venerdì 17 nov 2017
HomeCorporate BankingFondi in fila per gli npl di Bper, tra questi anche Cerberus e Fortress

Fondi in fila per gli npl di Bper, tra questi anche Cerberus e Fortress

Fondi in fila per gli npl di Bper, tra questi anche Cerberus e Fortress

Procede spedita la gara per gli npls di Bper. Sul piatto c’è un portafoglio di 900 milioni di euro di sofferenze, buona parte delle quali garantite da attività immobiliari. E in corsa per l’asset messo in vendita da Banca Popolare dell’Emilia Romagna, secondo quanto scrive il Sole 24 Ore, ci sarebbero diversi grandi fondi soprattutto americani. Nella short list figurerebbero, fra gli altri, Cerberus e Fortress, oltre che Algebris e Anacap su differenti portafogli. 

Nel dettaglio, infatti, l’offerta di Bper comprende sei differenti pacchetti: due portafogli da circa 150 milioni ciascuno, uno di residenziale con sottostante attività immobiliari l’altro garantito da edifici commerciali, un portafoglio sempre secured da 210 milioni che ha come collaterale palazzi industriali o terreni, un pacchetto da 280 milioni unsecured e, infine, due piccoli pacchetti (da 60 e 50 milioni ciascuno) di cui uno secured e l’altro unsecured. Le posizioni sarebbero circa 16mila, suddivise tra nord, centro e sud Italia, anche se la maggioranza (circa il 40%) sarebbe nel Nord-est del Paese.

Dopo la prima fase, iniziata il 14 marzo, l’operazione lanciata dal gruppo guidato da Alessandro Vandelli (nella foto)  avrebbe dunque riscosso un buon interesse tra i compratori istituzionali e ora si è arrivati alla fase delle offerte non vincolanti.  La due diligence dovrebbe essere condotta dai potenziali acquirenti entro fine maggio e la transazione dovrebbe essere chiusa entro la prima metà del 2016. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.