domenica 16 mag 2021
HomePrivate EquityF&P4BIZ rileva il 74% di FARMA

F&P4BIZ rileva il 74% di FARMA

F&P4BIZ rileva il 74% di FARMA

In linea con la sua strategia di investimento, F&P4BIZ ha ampliato il suo portafoglio rilevando il 74% di FARMA, realtà attiva nella progettazione e realizzazione di sistemi di rifornimento per il settore dei veicoli industriali, commerciali, agricoli e movimento terra.

Armando Poma, continuerà ad essere la figura imprenditoriale di riferimento coadiuvato dal figlio Andrea e dai manager che lo hanno finora affiancato nella conduzione aziendale e che hanno reinvestito tutti nel veicolo di acquisizione.

L’operazione è stata perfezionata attraverso un leveraged buyout e ha visto il veicolo promosso da F&P4BIZ strutturarsi secondo lo schema del Club Deal, alla cui costruzione ha partecipato lo studio RTZ, attivo in Emilia-Romagna, nell’ambito di un progetto di partnership tra le due società.

«Con FARMA il nostro portafoglio si arricchisce di una nuova eccellenza tecnologica – spiegano Guglielmo Fiocchi e Maurizio Perroni, fondatori e partner di F&P4BIZ. Obiettivo di questa operazione è sostenere FARMA, già leader nel proprio mercato di riferimento e con una quota di export pari ad oltre il 50% del fatturato, nel processo di ulteriore internazionalizzazione e crescita anche tramite acquisizioni. Secondo la natura di F&P4BIZ sarà nostro compito offrire un supporto non solo finanziario, ma soprattutto industriale allo sviluppo della società, utilizzando anche il contributo in termini di network e competenze di importanti imprenditori, presenti con le loro aziende nel settore dei veicoli industriali e in settori vicini a quelli in cui opera la società, che si sono uniti a noi nel Club deal»

«Per la nostra società – sottolinea Armando Poma, presidente di FARMA – è un’opportunità straordinaria non solo per dare continuità all’azienda, ma anche per managerializzarla e aprirla così a nuovi orizzonti di business e a nuovi mercati, soprattutto fuori dall’Europa, sia con joint venture mirate, sia con operazioni di M&A. In un mondo dinamico e in continuo mutamento, le leadership tecnologica e di mercato non sono dati acquisiti, ma fattori competitivi che vanno continuamente implementati e innovati. In F&P4BIZ abbiamo trovato il partner giusto per sostenere le nostre ambizioni di crescita e proiettare l’azienda verso il futuro in un contesto che superi il format di gestione familiare».

F&P4BIZ è stata assistita da Pedersoli studio legale, da BDO per la due diligence finanziaria, dallo studio RTZ per la due diligence fiscale, da Efeso Consulting per la business due diligence e da Golder per quella ambientale.

Gli imprenditori sono stati assistiti in qualità di advisor finanziario da Arcadia Financial Advisors, supportata da Credit Data Research Italia S.r.L., e dallo studio legale RP Legal & Tax.

BPER Banca S.p.A., ICCREA, in qualità di arrangers, e EMIL BANCA hanno concesso il debito per il finanziamento dell’acquisizione.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.