Francesco Vanni d’Archirafi nuovo presidente del gruppo Euroclear

Euroclear è lieta di annunciare la nomina di Francesco Vanni d’Archirafi (nella foto) a presidente dei Consigli di amministrazione del gruppo Euroclear, subordinatamente all’approvazione dell’assemblea generale degli azionisti della società che si terrà il 1° luglio 2021.

Francesco Vanni d’Archirafi proviene da Citigroup, dove è stato Chief Executive Officer di Citi Transaction Services, con sede a New York, fornitore globale di servizi relativi a cash management, trading e titoli per società multinazionali, istituti finanziari e il settore pubblico in tutto il mondo, e Citi Holdings, dove ha gestito proficuamente il maggior portafoglio di asset e attività non core del settore. Più di recente, è stato vicepresidente di Banking, Capital Markets and Advisory per la regione EMEA, con sede a Londra.

Francesco Vanni d’Archirafi ha diretto in Citi molte attività e numerosi comitati e consigli di amministrazione, in una carriera internazionale che si è svolta nell’arco di 38 anni, tra cui l’incarico per numerosi anni come presidente di Citibank Europe plc e presidente e CEO di Citibank International plc. Al momento è nel Consiglio di amministrazione di Verti Spa e Citibanamex, e dal 2005 al 2011 è stato Consigliere non esecutivo del gruppo LCH. Da tempo è membro del Consiglio di amministrazione di Mapfre International ed è presidente di Junior Achievement Worldwide, nonché trustee di numerose imprese senza fini di lucro nel Regno Unito e in Europa, tra cui The Felix Project e il Voluntary Solidarity Fund. È vicepresidente dell’Advisory Council della Kogod School of Business presso l’American University e fa parte dell’International Advisory Board dello IESE.

Francesco Vanni d’Archirafi entrerà nel Consiglio di amministrazione di Euroclear Holding ed Euroclear SA/NV come Consigliere non esecutivo. Inoltre, l’assemblea generale degli azionisti dovrebbe approvare le riforme previste, tese a rafforzare ulteriormente la corporate governance di Euroclear, tra cui l’allineamento dei componenti dei due Consigli. Sono state ottenute tutte le approvazioni regolamentari relative alla nomina di Francesco Vanni d’Archirafi e le riforme della struttura di corporate governance del gruppo.

All’assemblea generale seguirà un periodo di transizione per assicurare un agevole passaggio di consegne. In questo periodo di transizione, Harold Finders e Franco Passacantando continueranno a svolgere le proprie funzioni di presidenti ad interim, rispettivamente del Consiglio di amministrazione di Euroclear Holding ed Euroclear SA/NV.

Francesco Vanni d’Archirafi nuovo presidente del gruppo Euroclear

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram