giovedì 29 ott 2020
HomeEmissioni ObbligazionarieGaranzia Campania Bond, emissioni per 30,7 milioni. Cdp e Mediocredito Centrale anchor investor

Garanzia Campania Bond, emissioni per 30,7 milioni. Cdp e Mediocredito Centrale anchor investor

Garanzia Campania Bond, emissioni per 30,7 milioni. Cdp e Mediocredito Centrale anchor investor

Sono stati emessi il terzo e quarto slot di minibond, per complessivi 30,7 milioni di euro, nell’ambito di Garanzia Campania Bond, lo strumento di finanza innovativa promosso dalla regione guidata da Vincenzo De Luca tramite la società in house Sviluppo Campania.

Le emissioni, si legge in un comunicato, sono state effettuate da quattordici piccole e medie imprese campane “per finanziare i rispettivi programmi di sviluppo e crescita nel territorio regionale”.

Il programma, che prevede l’emissione di titoli obbligazionari per complessivi 148 milioni di euro, è stato avviato lo scorso 9 aprile con la prima emissione di minibond per 21,5 milioni di euro da parte di otto pmi e integrato da un secondo closing di 23,75 milioni da parte di altre dieci emittenti.

Il portafoglio attuale, comprensivo dei titoli emessi nell’ambito del terzo e del quarto closing, è composto da minibond emessi da trentadue pmi, per un totale di 75,95 milioni di euro.

Cassa Depositi e Prestiti (nella foto, Nunzio Tartaglia, responsabile divisione Cdp Imprese) e Mediocredito Centrale hanno agito in qualità di anchor investor dell’operazione, sottoscrivendo il 50% ciascuna dell’ammontare complessivo delle emissioni del programma.

Il progetto Garanzia Campania Bond è coordinato dal raggruppamento temporaneo di imprese costituito da Mediocredito Centrale e Fisg- Banca Finint, che agisce in qualità di arranger, supportato da Grimaldi Studio Legale ed Elite, il private market del gruppo London
Stock Exchange che connette le imprese a diverse fonti di capitale per accelerarne la crescita.

Le emissioni di minibond del terzo e quarto slot sono state effettuate da Amendola, Bioitalia, Cesare Attolini, I.B.I.M., Insem, Istituto Diagnostico Varelli, Italced, Magsistem, Qualityagro, S.A.C.S., Trade Coffee, U.G.M., Viniexport e Vrent,

Nei prossimi mesi si prevedono nuove emissioni fino a ulteriori 72,05 milioni: al 28 febbraio scorso hanno manifestato interesse per lo strumento 124 pmi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.