domenica 16 mag 2021
HomeRestructuringDal Tribunale via libera a Mincione per l’acquisizione di Kipre

Dal Tribunale via libera a Mincione per l’acquisizione di Kipre

Dal Tribunale via libera a Mincione per l’acquisizione di Kipre

Wrm Group ha ottenuto dal Tribunale di Trieste l’omologazione dell’accordo di ristrutturazione dei debiti che, non appena completati i passaggi tecnici richiesti per l’efficacia, consentirà l’acquisizione del 100% del Gruppo Kipre, attiva nella produzione di prosciutti di alta qualità a marchio Principe e King’s da parte della società fondata dal finanziere Raffaele Mincione (nella foto), al momento sotto inchiesta della magistratura Vaticana per l’acquisto di un palazzo a Londra. L’operazione avverrà attraverso il fondo Athena Capital e l’investimento è pari a 40 milioni di euro. 

Appena l’atto verrà perfezionato, Walter Bellantonio, già Direttore Generale di ISA S.p.A. e amministratore delegato di Cirio e Del Monte Italia, diventerà amministratore delegato del gruppo.

L’operazione era attesa dal luglio scorso (leggi la notizia su Financecommunity), quando Wrm aveva appunto comunicato l’investimento di 40 milioni per il rilancio dell’azienda triestina del prosciutto della famiglia Dukcevich, che gestisce sei stabilimenti in Friuli Venezia Giulia ed Emilia (Parma) ed è in crisi dal 2018.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.