General Finance, debutto in Borsa il 29 giugno

Generalfinance si prepara al debutto in Borsa il prossimo 29 giugno. Il titolo sarà quotato all’Euronext Star Milan.

Massimo Gianolli (nella foto in alto), amministratore delegato dell’intermediario finanziario specializzato nel factoring alle PMI distressed, definisce l’azienda «un gioiello costruito in 40 anni di duro lavoro».

«Ci troviamo in una finestra di mercato particolarmente favorevole per una realtà come la nostra, che fa leva su una dimensione nettamente più grande rispetto al passato e che ci consente di rivedere al rialzo i nostri piani di crescita». Le previsioni erano di raggiungere 1,85 miliardi di turnover nel 2022 ma, ha detto Gianolli, supereremo l’obbiettivo (oltre 2 miliardi) e di conseguenza «gli obiettivi al 2024 saliranno dai 2,7 previsti sino a 3,5-4 miliardi».

Gianolli rimarrà azionista di maggioranza relativa e di controllo. Ma l’Ipo implicherà un impegno per i prossimi 10 anni per far crescere ancor più la società.

«Lavoriamo dagli anni ‘90 sulla nostra piattaforma proprietaria, oggi riscritta nella versione 4.0, un unicum nel panorama finanziario. Di fatto, siamo una vera fintech con oltre 30 anni di esperienza. L’attuale struttura è in grado di gestire la crescita target a 4 miliardi di euro di turnover».

Nell’ambito dell’operazione Intesa Sanpaolo insieme a Banca Akros ha agito in qualità di Joint Global Coordinator & Joint Bookrunner attraverso la struttura di Corporate Finance della Divisione IMI Corporate & Investment Banking dedicata alle Mid-Cap, guidata da Andrea Falchetti e che vede riferire ad Andrea Ballestri sia i desk di origination sia i desk di execution che seguono tutta la clientela italiana. Le figure senior che hanno lavorato al deal sono Faustino Galeotti (Head of ECM – Corporate Finance Mid-Cap, nella foto a sinistra), Marco Germano e Michela Garnerone.

General Finance, debutto in Borsa il 29 giugno

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram