lunedì 26 ago 2019
HomeScenariGenerale Fiduciaria, MutuiOnline al 40% capitale, patrimoni gestiti oltre 4 mld

Generale Fiduciaria, MutuiOnline al 40% capitale, patrimoni gestiti oltre 4 mld

Generale Fiduciaria, MutuiOnline al 40% capitale, patrimoni gestiti oltre 4 mld

Il gruppo MutuiOnline, attraverso un aumento di capitale per cassa completato nei giorni scorsi, detiene il 40% di Generale Fiduciaria e Generale Servizi Amministrativi.

Generale Fiduciaria, società fiduciaria indipendente, è stata costituita nel 2006 da Andrea Tavecchio (nella foto) con Guido Roberto Vitale.

Generale Servizi Amministrativi Srl, spiega Tavecchio, “rappresenta il cuore tecnologico grazie a risorse dedicate a tempo pieno allo sviluppo della piattaforma proprietaria”, mentre Generale Servizi Amministrativi Sagl, basata in Svizzera, è operativa in vari servizi al wealth planning.

Generale Fiduciaria e Generale Servizi Amministrativi sono realtà indipendenti, con un patrimonio netto aggregato superiore a 2 milioni di euro e oltre 4 miliardi di patrimoni. La società guidata da Tavecchio fornisce servizi di fiduciaria statica, consolidato patrimoniale, servizi per le holding, family business ed escrow agreement, fiscalità finanziaria, fiscalità internazionale e conciergerie.

Generale Fiduciaria e Generale Servizi Amministrativi “sono dotate di una piattaforma tecnologica di proprietà, sviluppata internamente secondo la logica del workflow, che consente di acquisire e aggregare flussi di dati eterogenei, normalizzarli e renderli fruibili per molteplici servizi”. La tecnologia, inoltre, consente la digitalizzazione di dati e documenti provenienti da fonti esterne e l’automazione del data-entry.

Attraverso l’incarico di amministrazione (con o senza intestazione), Generale Fiduciaria “interviene nella riscossione dei redditi prodotti dagli investimenti detenuti in Italia e/o all’estero, assoggettandoli a ritenuta o ad imposta sostitutiva, per conto di persone fisiche, società semplici ed enti non commerciali (trust). Con il mandato senza intestazione è possibile svolgere il ruolo di sostituto di imposta anche per asset per i quali non è possibile scindere la titolarità dalla proprietà, come ad esempio per immobili e opere d’arte”.

L’infrastruttura tecnologica consente di gestire in modo automatizzato anche le contabilità più complesse, di holding che effettuano trading di titoli ad alta rotazione, digitalizzando i dati e permettendo una gestione delle scritture contabili della società.

Durante la voluntary disclosure, Generale Servizi Amministrativi “ha elaborato conteggi per oltre 15 miliardi di euro di asset e migliaia di contribuenti”.

Attualmente le società occupano una ventina di risorse.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.