MASSIMO GIANOLLI GENERALFINANCE SPA

Generalfinance finalizza la prima emissione di commercial paper per 15 milioni

Generalfinance (factoring) ha finalizzato la prima emissione di cambiali finanziarie (commercial paper) per un importo di 15 milioni di euro.

L’emissione, sottoscritta da 4 investitori istituzionali, è la prima di un programma di durata triennale da 100 milioni di euro costituito da Generalfinance lo scorso 27 maggio.

Generalfinance è tra i primi operatori in Italia a emettere questo tipo di strumento. Il programma prevede l’ammissione delle Commercial Paper in forma dematerializzata in Monte Titoli e la negoziazione sull’ExtraMOT PRO, Segmento Professionale del Mercato ExtraMOT, sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana.

Massimo Gianolli (nella foto), Amministratore Delegato di Generalfinance ha dichiarato: «Il successo di questa prima emissione conferma l’interesse degli investitori istituzionali per le opportunità che questi strumenti offrono. Attraverso il programma puntiamo a rafforzare e diversificare ulteriormente i canali di funding, al fine di mettere a disposizione delle aziende nostre clienti ulteriore liquidità in una fase molto importante di ripresa delle attività economiche».

Nell’operazione Generalfinance è supportata da Intesa Sanpaolo – Divisione IMI Corporate & Investment Banking in qualità di arranger e dealer. Hogan Lovells Studio Legale ha assistito l’arranger e il dealer e ha predisposto la relativa documentazione contrattuale del programma. The Bank of New York Mellon SA/NV, Milan Branch agisce in qualità di Issuing and Paying Agent.

Generalfinance finalizza la prima emissione di commercial paper per 15 milioni

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram