Generali cede il 10% di Finint alle famiglie Marchi e de Vido

Sciolto definitivamente il legame azionario tra Generali e Finint. Le società Marchi Giovanni & C. e David, facenti capo rispettivamente alle famiglie di Enrico Marchi (nella foto) e Andrea de Vido,  hanno infatti perfezionato l’acquisizione della partecipazione del 10% detenuta dalla compagnia assicurativa nel capitale della società Finanziaria Internazionale.

Tale partecipazione, riporta una nota, è stata acquisita dalle due società in parti uguali di modo che i soci fondatori di Finint con le rispettive famiglie, mantengano inalterata la posizione paritaria nell’azionariato della società. La transazione si sarebbe chiusa attorno a un valore di poco superiore ai 10 milioni di euro.

A questo punto l’unico legame che rimane in essere tra le due realtà è la partecipazione che Finint, attraverso Ferak, ha nelle Generali e pari a 1,3% del capitale.

«Si è chiuso un periodo importante ma d’altra parte, per come si sono evoluti i rapporti, non c’erano più le condizioni per proseguire – ha spiegato Marchi  a Il Sole 24 Ore – Loro erano interessati a vendere e noi ad acquistare e credo che l’operazione si sia chiusa su valori soddisfacenti per entrambi».

 

Generali cede il 10% di Finint alle famiglie Marchi e de Vido

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram