sabato 24 ott 2020
HomeCorporate Finance/M&AGenerali verso l’acquisizione di Nextam. PwC e Mediobanca advisor

Generali verso l’acquisizione di Nextam. PwC e Mediobanca advisor

Generali verso l’acquisizione di Nextam. PwC e Mediobanca advisor

Banca Generali punta a Nextam Partners, boutique finanziaria attiva dal 2001 nell’asset e wealth management oltre che nell’advisory per la clientela private ed istituzionale in Italia.

Il gruppo del Leone, assistita da PwC in qualità di advisor finanziario, ha infatti presentato un’offerta vincolante per il 100% della società, affiancata da Mediobanca, che conta un portafoglio clienti di circa 2.500 persone, per 5,5 miliardi di masse in advisory e altri 1,3 miliardi in Asset Under Management.

L’operazione si inserisce nel più ampio percorso di crescita avviato da Banca Generali nel private banking, finalizzato a rafforzare la gamma dei servizi offerti e le proprie competenze distintive nell’asset management e nell’advisory.

Il Gruppo Nextam Partners (riconducibile per l’80% ai tre soci fondatori e per il restante 20% ad altri azionisti italiani ed esteri) è costituito da Nextam Partners SGR, Nextam Partners SIM, con sedi a Milano e Firenze, e Nextam Partners Ltd., con sede a Londra.

L’operazione sarà sottoposta alle autorizzazioni e agli usuali adempimenti normativi e regolamentari previsti.

Per PwC hanno agito il partner Gianluca Di Martino, gli associate partner Ennio La Monica e Luca Faieta e i director Edoardo Costa e Maria Pia Carnicelli. Mediobanca ha agito con un team composto da Antonio Guglielmi, Egidio Imbrogno, Fredrik JohansenAurelio Matrone.

(Nella foto l’amministratore delegato di Banca Generali Gian Maria Mossa)

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.