Grant Thornton nella doppia acquisizione di Unigrains

Sfoglia Torino ha acquisito il 100% del capitale di Idea Quick Srl, azienda specializzata nella pasta sfoglia surgelata, con il supporto finanziario di Unigrains, che, affiancata nell’operazione da Grant Thornton Financial Advisory, entra nel capitale della società acquirente.

L’acquisizione segue un processo di espansione iniziato a febbraio 2017, nel quale Enzo Perrino, amministratore delegato di Sfoglia Torino, ha acquisito Righi Srl con l’obiettivo di promuovere il consolidamento del settore della pasta sfoglia surgelata.

Parte delle risorse necessarie per l’acquisto di Idea Quick sono state fornite da Credit Agricole Cariparma.

Grant Thornton Financial Advisory ha agito con un team composto da Stefano Marchetti (nella foto) assieme con Daniele Ottobrino e Sarrah Mouelh.

Nel 2016, Sfoglia Torino ha raggiunto un fatturato complessivo di circa 11 milioni di euro, con una crescita vicina al 10% rispetto all’anno precedente. In seguito alle acquisizioni di Righi e Idea Quick, il nuovo Gruppo che si è venuto a formare può vantare un fatturato complessivo di oltre 30 milioni, con la capacità di investire in opportunità diversificate al fine di poter sostenere la crescita in modo profittevole ed espandere la propria presenza sia in Italia che all’estero. L’investimento in Idea Quick rafforza la presenza di Sfoglia Torino su tutti i mercati di riferimento (GDO, HoReCa e B2B).

Il centro direzionale del Gruppo rimane nella sede principale piemontese, a Buttigliera D’Asti, ma potrà contare anche sulle altri sedi produttive situate nelle regioni Emilia-Romagna e Veneto. Sfoglia Torino ha rafforzato anche la propria squadra manageriale.

Per Unigrains hanno agito con Francesco Orazi Alfredo Cicognani.

 

Grant Thornton nella doppia acquisizione di Unigrains

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram