martedì 19 nov 2019
HomePrivate EquityHat cede le sedie di design Luxy a Lunedes

Hat cede le sedie di design Luxy a Lunedes

Hat cede le sedie di design Luxy a Lunedes

Il fondo Hat, guidato da Nino Attanasio e Ignazio Castiglioni (nella foto da sx), ha ceduto la controllata Luxy, azienda italiana produttrice di sedie per uffici, a Lunedes, dell’imprenditore Giuseppe Cornetto Bourlot.

In particolare Lunedes ha acquisito il 96,35% della società finora posseduto da HAT Sicaf – fondo di investimento in private equity del gruppo HAT che era nel capitale di Luxy dal 2016 – e la quota di minoranza del 3,65% in mano ai manager dell’azienda.

Luxy è un’importante realtà del mercato dell’arredamento di design che esporta oltre il 60% della produzione di sedie da ufficio, le stesse usate nel recente vertice dei leader del G7 a Biarritz. Fondata 44 anni fa a Lonigo (Vicenza), l’azienda progetta, produce e distribuisce prodotti d’arredamento ergonomici. Le sedie per ufficio, e i divani e poltrone per spazi pubblici, sono realizzate nello stabilimento di Lonigo su stampi progettati con la collaborazione di rinomati studi di architettura e design (tra i quali Fuksas, Ghezzel, Favaretto). Luxy, con un organico di oltre 40 dipendenti, è una delle aziende gioiello del made in Italy nel settore lifestyle.

Ora, ha spiegato Cornetto Bourlot, “l’obiettivo dell’acquisizione da parte nostra è quello di valorizzare ulteriormente le capacità produttive e creative dell’azienda per ampliare le quote di mercato sia in Italia che all’estero”.

Per Hat questa è una ulteriore operazione di disinvestimento del portafoglio. “Il nostro gruppo – ha commentato Ignazio Castiglioni, amministratore delegato di Hat – con quattro fondi di
investimento in private capital oggi in gestione, grazie anche alla dismissione di Luxy sta generando complessivamente un rendimento del portafoglio maggiore del 20% annuo
(IRR) ed con un cash multiple superiore a 2,5 volte i capitali investiti”.

L’assemblea degli azionisti ha proceduto anche alla nomina del nuovo consiglio di amministrazione di Luxy per il prossimo biennio (fino ad approvazione bilancio 2020), che vede come presidente Giuseppe Cornetto Bourlot, Libero Gregoletto amministratore delegato e Gianluigi Russo, Marco Pittini e Daniele Pelli consiglieri.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.