IDNTT ammessa ad Aim Italia. Gli advisor

ID-ENTITY SA, MarTech content factory attiva nella produzione di contenuti omnichannel, è stata ammessa alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei “Warrant ID-ENTITY 2021-2024” sul mercato AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana, dopo aver concluso il collocamento delle proprie azioni ordinarie con una raccolta complessiva pari a 2.873.000 di euro a fronte di una domanda pari a circa 4,5 volte l’offerta da parte di primari investitori istituzionali e professionali italiani ed esteri.

L’inizio delle negoziazioni è previsto martedì 6 luglio 2021.

L’ammissione a quotazione è avvenuta con il collocamento di complessive n. 1.690.000 azioni ordinarie, di cui 1.470.000 di nuova emissione e 220.000 azioni collocate nell’ambito dell’esercizio dell’opzione di over-allotment in vendita concessa dall’azionista Dott. Christian Traviglia a Integrae SIM S.p.A., in qualità di Global Coordinator.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia, IDNTT è stata assistita da: Integrae SIM (Nominated Advisor e Global Coordinator), Banca Valsabbina S.C.p.A. (Co-Lead Manager) IR Top Consulting (Advisor finanziario), LCA Studio Legale (Advisor legale), PKF Italia (Società di revisione), PM Consulenze (Advisor fiscale e giuslavoristico).

Christian Traviglia svolgerà il ruolo di Investor Relations Manager. La Società sarà inoltre assistita da IR Top Consulting, società guidata da Anna Lambiase (nella foto) in qualità di IR & Media Advisor e financial advisor.

IDNTT ammessa ad Aim Italia. Gli advisor

francesca corradi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram