Irca (Carlyle) acquisisce In2Food Gourmet, cresce negli Usa

Irca – azienda attiva nella produzione B2B di cioccolato, creme, ingredienti e prodotti semilavorati per pasticceria, panificazione e gelateria, acquisita nel 2017 dall’operatore di private equity Carlyle – ha acquisito, dalla famiglia Clever, In2Food Gourmet, gruppo Usa attivo nella distribuzione di prodotti europei di fascia premium, destinati principalmente al mercato della pasticceria.

Fondata nel 2005, ricorda un comunicato, In2Food ha sede a Duluth, in Georgia. Opera attraverso diversi uffici commerciali e un centro di distribuzione che garantisce una copertura capillare di tutto il territorio Ue, servendo più di cento clienti attivi in tutti i canali professionali del settore alimentare (retail, artigianale e Horeca).

L’acquisizione di In2Food rafforza la presenza di Irca negli Stati Uniti e potenzia la rete distributiva aziendale a livello globale. A seguito dell’acquisizione, le vendite generate dal gruppo relative al mercato americano supereranno i 35 milioni di dollari. Con l’integrazione di In2Food in Dobla USA, filiale locale del gruppo, Irca darà un’accelerazione alla strategia di crescita attraverso una maggiore penetrazione del mercato americano, sfruttando la profonda esperienza di Mike Clever, fondatore nonché ceo di In2Food, e di tutto il management team. Clever diventerà altresì il nuovo managing director America del gruppo Irca, focalizzandosi sul potenziamento delle reti a livello commerciale e di marketing presenti nella regione.

Fondata nel 1919 dalla famiglia Nobili, con sede a Gallarate (Varese), Irca ha un portafoglio di prodotti composto da circa 3.000 voci destinate ai clienti industriali e distributori in oltre 90 Paesi. The Carlyle Group ne aveva acquisito il controllo nel 2017 per 520 milioni di euro tramite il fondo Carlyle Europe Partners IV. Irca opera con tre siti produttivi in Italia, insieme a tre siti produttivi internazionali in Belgio, Stati Uniti e Vietnam. Conta oltre 900 dipendenti, più di 400 distributori e grossisti e un fatturato nel 2019 di 323,3 milioni.

Il ceo del gruppo Irca, Paolo Perego (nella foto), sottolinea che “l’operazione rafforza in modo significativo il nostro attuale posizionamento sul mercato americano, che offre un grande potenziale per l’elevata domanda di prodotti artigianali italiani. Credo fermamente che In2Food rappresenti una perfetta sinergia per il nostro business, sia in termini di offerta complementare di prodotti, sia di competenza e conoscenza del settore condivisa dal management team”.

Irca (Carlyle) acquisisce In2Food Gourmet, cresce negli Usa

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram