mercoledì 21 apr 2021
HomeCambi di PoltronaKairos, Castelli e Giuggioli acquisiscono il 5% del capitale

Kairos, Castelli e Giuggioli acquisiscono il 5% del capitale

Kairos, Castelli e Giuggioli acquisiscono il 5% del capitale

Alberto Castelli (nella foto), nuovo amministratore delegato di Kairos, che ha sostituito i numero uno ad interim Fabrizio Rindi (divenuto presidente), e la sales director Caterina Giuggioli hanno sottoscritto un aumento di capitale riservato, entrando in possesso di una quota del 5% della sgr controllata dal colosso svizzero del private banking Julius Baer.

Giuggioli, ricorda un comunicato, era azionista di Kairos fin dal 2018, prima che Julius Baer salisse al 100% rilevando il residuo 20% dal management dell’epoca.

L’operazione rafforza la quota in mano al top management di Kairos a fianco di Guido Brera, socio fondatore e chief investment officer; Rocco Bove, head of fixed income, e Massimo Trabattoni, head of italian equity. Nell’ottobre scorso i tre manager hanno indirettamente acquisito nel complesso circa il30% di Kairos da Julius Baer.

Kairos nel corso dell’ultimo anno si è focalizzata sul lancio di nuovi prodotti innovativi, grazie ai quali ha saputo proporre al mercato diverse soluzioni che hanno messo a fattor comune l’innovazione con la sostenibilità, partendo dal presupposto che il rispetto dei criteri Esg rappresenta in generale un nuovo standard di mercato, anche nell’ambito delle scelte di allocazione dei capitali e di investimento. Nel settembre scorso Kairos ha lanciato il primo Eltif, battezzato Renaissance Eltif (Kairos Alternative Investment Sicav Renaissance Eltif), disponibile alla sottoscrizione sino al 31 marzo prossimo.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.