Leonardo&Co. – Houlian Lokey rafforza l’m&a con un nuovo ingresso

Leonardo&Co.- Houlihan Lokey rafforza il team italiano con l’arrivo di un nuovo managing director, Filippo Bruno, 55 anni, banchiere con esperienza di m&a in particolare nei settori Telecom, Media e Tecnologia. Bruno ha lavorato negli ultimi anni in Banca Imi (Gruppo Intesa Sanpaolo) dove ha gestito numerose e importanti operazioni per conto di clienti italiani ed esteri.

Nel corso degli ultimi mesi ha seguito vari dossier, come ad esempio Tiscali, Metroweb, Infracom nonché l’architettura e l’esecuzione dell’operazione Cairo-RCS.

Bruno opererà dagli uffici di Milano di Leonardo&Co. in via Dell’Orso ma supporterà la banca nello sviluppo del business non solo a livello locale ma anche a livello europeo, dove Houlihan Lokey è presente con uffici in UK, Germania, Benelux, Spagna e Francia. Leonardo&Co. è, infatti, dal 2016 parte del network globale di Houlihan Lokey, leader globale nel “M&A middle market” e nel “financial restructuring”. La crescente domanda da parte delle aziende e degli investitori finanziari di servizi di advisory da parte di professionisti esperti e indipendenti, ma con il supporto di un network globale, ha fortemente contribuito al consolidamento della banca d’affari guidata in Italia dal managing director Matteo Manfredi (nella foto) che negli ultimi mesi ha lavorato su dossier come Ilva, Italmobiliare, Parmalat, Avio Space, Abertis-A4.

Leonardo&Co. – Houlian Lokey rafforza l’m&a con un nuovo ingresso

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram