mercoledì 17 gen 2018
HomeCambi di PoltronaManuela Soncini entra in Credit Suisse per gestire i grandi patrimoni

Manuela Soncini entra in Credit Suisse per gestire i grandi patrimoni

Manuela Soncini entra in Credit Suisse per gestire i grandi patrimoni

Credit Suisse rafforza il wealth management con un ingresso di peso. Si tratta, stando a quanto financecommunity.it è in grado di anticipare, di Manuela Soncini (nella foto), proveniente da Unicredit, che entra nella banca svizzera per seguire le grandi famiglie nella pianificazione, protezione e trasmissione del loro patrimonio.

Soncini, figura chiave del Private di Unicredit – che lascia dopo oltre 14 anni e dove era responsabile del wealth advisory e membro del consiglio di amministrazione di Cordusio Società Fiduciaria – guiderà in particolare la divisione pianificazione grandi patrimoni di Credit Suisse.

Soncini vanta una vasta esperienza anche internazionale in tutti i temi di pianificazione del patrimonio anche sotto gli aspetti fiscali e di trust, anche attraverso lunghe collaborazioni prima come revisore di PWC quindi in primari istituti internazionali (ING, ABNAMRO, Deutsche Bank e Unicredit). In AIPB è membro della Commissione Tecnica Private Insurance & Wealth Advisory e Normativa e Consulenza Fiscale e Legale.

La professionista entra in Credit Suisse per ampliare il raggio di azione della propria struttura incontrando le sinergie dei desk italiani all’estero, in primis a Londra e Lussemburgo. Cardine della filosofia dell’attività della divisione guidata da Manuela Soncini è il patrimonio a servizio della famiglia e delle esigenze dei singoli membri della famiglia in funzione dei propri obiettivi di vita e lavorativi.

 

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.