ViViBanca acquista dalla Popolare di Bari crediti per 82 milioni

ViViBanca, la banca specializzata nel credito alle famiglie nata dalla fusione per incorporazione di TerFinance in CrediTer, ha acquisito dalla Banca Popolare di Bari un portafoglio di circa 6mila contratti di finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio e della pensione del valore nominale di 82 milioni di euro.

L’acquisto pro-soluto del pacchetto di crediti, autorizzato dalla Banca d’Italia, si inserisce nella più ampia strategia di ViViBanca volta al rafforzamento della propria posizione sul mercato raggiungendo circa il 5% dello stock e degli impieghi che al 31 dicembre 2017 sono stati pari a circa 225 milioni di Euro.

Per ViViBanca, ha commentato Antonio Dominici (nella foto), Vice Direttore Generale Vicario, “si tratta di un ulteriore importante traguardo raggiunto al primo anno di attività, dopo aver centrato gli obiettivi di raccolta a 130 milioni e di impieghi per 225 milioni, prefissati a inizio anno”.

“uest’operazione “garantirà un’ulteriore crescita delle masse gestite per linee esterne ed è in linea con il percorso di sviluppo intrapreso dalla banca che prevede di raggiungere i 400 milioni di produzione entro il 2020”, ha aggiunto.

 

 

 

ViViBanca acquista dalla Popolare di Bari crediti per 82 milioni

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram