Mediobanca al fianco di Copernico nell’ingresso nel portfolio di IWG

Copernico è entrata nel portfolio di IWG, società attiva nel settore degli spazi di lavoro flessibile. Già presente sul territorio nazionale con i marchi Regus, Spaces e Signature, IWG porta a 84 il numero dei centri in Italia, per un totale di oltre 227.000 metri quadrati.

Mediobanca ha agito in qualità di advisor unico del venditore, con un team guidato dal managing director Dino Gioseffi (nella foto). Per gli aspetti legali Copernico è stata assistita da Deloitte Legal, con un team composto da Carlotta Robbiano, Laura Tredwell e Manuel Marangoni.

Con l’aggiunta nel network dei 14 spazi di coworking e uffici flessibili di Copernico distribuiti a Milano, Bologna, Torino, Cagliari, Varese e Trieste, si legge in un comunicato, IWG incrementa del 50% la superficie di spazi di lavoro flessibile gestita, “confermandosi primo operatore del mercato italiano e leader di settore”.

Mauro Mordini, country manager Italia di IWG, spiega “L’operazione si inserisce nel percorso di espansione sempre più capillare della nostra rete; un percorso accelerato, in Italia e nel mondo, dagli effetti della pandemia, che ha contribuito all’affermarsi di forme di lavoro ibride. A fianco delle sedi centrali, le aziende sono sempre più propense a investire in uffici distribuiti sul territorio, per consentire ai dipendenti di ridurre gli spostamenti e lavorare da sedi idonee, ovviando ai limiti del lavoro da casa. Le aziende ne giovano in termini di ottimizzazione di costi e produttività, mentre i dipendenti possono contare sul miglioramento della qualità di lavoro e del work life balance”.

Mediobanca al fianco di Copernico nell’ingresso nel portfolio di IWG

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram