Mediobanca e Bofa Merrill Lynch con Permira nell’exit da Arcaplanet che passa a Cinven

Mediobanca, con un team formato da Davide Bertone (nella foto sotto), Luca Mangiagalli e Scotto di Frega affianca Permira nell’exti dal suo investimento in Arcaplanet che ora vedrà l’entrata in scena di Cinven. Nell’operazione ha agito sempre come advisor finanziario anche BofA Securities. Giliberti Triscornia & Associati, EY, OC&C / LTP, Maisto & Associati completano il quadro dei consulenti del venditore.

I fondi Permira hanno acquisito Arcaplanet nel 2016 e negli ultimi cinque anni hanno sostenuto la società nella sua significativa crescita e trasformazione, concentrandosi sullo sviluppo di una proposta omnicanale di successo e sull’introduzione e crescita di marchi proprietari esclusivi di alta qualità. L’azienda è cresciuta anche grazie ad una strategia M&A di successo, con cinque acquisizioni bolt-on e l’acquisizione della catena Fortesan. Sotto la proprietà dei fondi Permira, i ricavi e l’EBITDA di Arcaplanet sono cresciuti rispettivamente da 150 e 20 milioni all’inizio dell’investimento fino a 400 e 65 milioni previsti per il 2021.

Come dicevamo, ora scatta l’ora di Cinven che ha rilevato la maggioranza di Arcaplanet dai fondi di Permira e Winch Capital Partners. Come parte dell’operazione, Cinven e Arcaplanet acquisiranno congiuntamente Maxi Zoo Italia, il terzo più grande operatore per la cura degli animali domestici nel mercato italiano, controllato dal gruppo Fressnapf. La combinazione di Arcaplanet e Maxi Zoo Italia (insieme “Gruppo Arcaplanet”) creerà la principale piattaforma di pet care in Italia, tramite la vendita di prodotti alimentari e non alimentari in circa 500 negozi in tutta Italia e online.

Tra gli advisor dell’operazione vi sono: Bain e Alvarez & Marsal (advisor commerciale); PwC (advisor finanziario & carve-out); Barclays e Deutsche Bank (M&A); Deloitte (tax & structuring); onefourzero e Andrea Trocino (digital & tech); Freshfields (advisor legale & antitrust) ERM (EHS); Marsh (aspetti assicurativi). 

Commentando il deal, Eugenio Preve (nella foto in alto), Partner e Head of Italy di Cinven, ha dichiarato: «Arcaplanet è un leader di mercato in Italia, posizionato al meglio per trarre vantaggio dalle opportunità future omnicanale. Questo investimento è in linea con il focus di Cinven di investire in campioni italiani per sostenere la loro crescita sia a livello nazionale che internazionale. In particolare, il team di Cinven è rimasto molto colpito dalla visione imprenditoriale del fondatore e CEO di Arcaplanet, Michele Foppiani, e dai notevoli risultati ottenuti dall’azienda sotto la sua guida».

L’investimento di Cinven nel gruppo Arcaplanet si basa sul suo attuale investimento in Partner in Pet Food, un produttore di alimenti per animali domestici leader di mercato, con sede in Ungheria. In Italia gli investimenti di Cinven comprendono Avio, società di progettazione e produzione di componenti aerospaziali, ed Eurovita, compagnia assicurativa attiva nel ramo vita.

Mediobanca e Bofa Merrill Lynch con Permira nell’exit da Arcaplanet che passa a Cinven

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram