Mediobanca Private Banking lancia un fondo per gli investimenti illiquidi

Mediobanca Private Banking punta sugli investimenti illiquidi, nelle cosiddette asset class alternative.

Il fondo, chiamato Mediobanca Private Markets Fund I e sviluppato dalla statunitense Russell Investments e distribuito in esclusiva da Mediobanca Private Banking a partire dal prossimo 2 novembre fino a gennaio 2019, vuole consentire anche agli investitori privati di accedere ad asset class tipiche della clientela istituzionale – come Private Equity, Private Debt, Real Assets e Venture Capital secondo diverse strategie e geografie.

L’asset manager di Seattle sarà dunque il gestore operativo di Mediobanca Private Markets Fund I .

“In un mercato mediamente più maturo, come quello del private banking, la cultura dei degli investimenti illiquidi tipica dei Family Offices o della clientela istituzionale si sta sempre più affermando, anche in risposta alla ricerca di un rendimento atteso superiore rispetto a quello consentito dalle asset class tradizionali”, ha commentato Angelo Viganò (nella foto), responsabile di Mediobanca Private Banking, secondo il quale “soprattutto per gli investitori con progetti di lungo termine, la liquidità non è più così importante poiché spesso pone un freno al rendimento, da qui la necessità di ricorrere a soluzioni illiquide”.

Mediobanca Private Banking lancia un fondo per gli investimenti illiquidi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram