domenica 20 ott 2019
HomeReal Estate FinanceOaktree punta all’Italia e acquista 15 hotel per 300 milioni

Oaktree punta all’Italia e acquista 15 hotel per 300 milioni

Oaktree punta all’Italia e acquista 15 hotel per 300 milioni

La società di private equity statunitense Oaktree ha ultimato l’acquisizione, per 300 milioni di euro, di 15 hotel di proprietà dei fondi gestiti da Castello. Secondo indiscrezioni del Sole 24 Ore, si tratta della prima di una serie di operazioni per il fondo Usa in Italia: la società starebbe puntando a investire un miliardo di euro in località come Capri, Taormina, Cortina, Venezia, Firenze, Roma e Milano.

Tra le priorità di Oaktree ci sarebbe l’hotel Ambasciatori Palace di Roma in via Veneto, 150 camere e 5 stelle per un valore che supera i 100 milioni di euro.

Mediobanca ha agito nell’operazione in qualità di advisor.

Del portafoglio immobiliare fanno parte anche cinque strutture di lusso in Italia, apportate a suo tempo ai fondi Cosimo I e Augusto: si tratta di Fonteverde, Grotta Giusti eBagni di Pisa in Toscana, del Chia Laguna Resort in Sardegna e de Le Massif a Courmayeur (appena aperto).

Nel 2014 l’sgr ha creato una divisione apposita, battezzata Italian hospitality collection, dedicata alla gestione di questi cinque hotel.

Il passaggio di mano del portafoglio di hotel di Castello sgr si inserisce nel quadro più ampio del riassetto azionario della stessa Castello sgr, che attualmente fa capo a Isa-Istituto atesino di sviluppo (79%), Itas holding (14,3%), Lo.ga-fin (3,63%) e al management (2,95%).

I soci storici di Castello hanno infatti dato mandato a Mediobanca per la definizione di una nuova compagine azionaria della società nell’ambito di un aumento di capitale deliberato nei mesi scorsi per 15 milioni di euro, mentre nelle scorse settimane Maire Investments ha ceduto il suo 32,88% a Isa, con quest’ultimo che sarebbe itneressato a restare in Castello con una quota di minoranza.

Nella gara sarebbero coinvolti, oltre allo stesso Oaktree, il family office paneuropeo Aerium e il fondo LBO France. A Castello sgr fanno capo 35 fondi immobiliari per circa 2,3 miliardi di patrimonio gestito e oltre 350 immobili in tutta Italia. Oaktree invece gestisce asset per 124 miliardi, di cui 9,4 miliardi nel settore immobiliare.

(Nella foto, Jay S. Wintrob, ceo di Oaktree).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.