Oaktree punta sull’Italia

Il private equity Oaktree guarda all’Italia. E punta a costituire un polo finanziario iniziando da Lecco, dove il colosso Usa è appena diventato azionista di controllo di Banca Lecchese, acquisita da Banca Etruria, sottoscrivendo un aumento di capitale da 4 milioni di euro.

Dopo l’assegnazione dei titoli ai richiedenti con relativo riparto per le prelazioni, infatti, Oaktree Capital, tramite la sua controllata BPL Holdco, possiede il’84,9% del capitale sociale dell’istituto, consentendo a Banca Lecchese di rafforzare la propria patrimonializzazione, portandosi al di sopra dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile.

Ora Oaktre si starebbe preparando a rafforzarsi in Italia e per questo starebbe esaminando altri dossier, fra i quali alcuni degli asset di Interbanca, messa in vendita da General Electric.

Oaktree punta sull’Italia

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram