sabato 31 ott 2020
HomeCambi di PoltronaPanfilo Tarantelli confermato ad di Credito Fondiario

Panfilo Tarantelli confermato ad di Credito Fondiario

Panfilo Tarantelli confermato ad di Credito Fondiario

Panfilo Tarantelli (nella foto), partner fondatore di Tages Holding S.p.A., è il nuovo amministratore delegato di Credito Fondiario, a seguito delle dimissioni di Andrea Munari. A nominarlo è stato un cda unanime, confermando quelli che erano i rumors dei giorni scorsi, con una scelta che, si legge nella nota, «testimonia la volontà di dare continuità al Piano Industriale», che prevede, oltre all’annunciato rafforzamento patrimoniale per 100 milioni di euro, la sottoscrizione della prima tranche è in corso, «un significativo sviluppo dell’operatività della Banca».

All’ad riporterà una squadra che include Guido Lombardo, Head of Banking; Mirko Briozzo, Chief Financial Officer e Vincenzo Lento, Chief Operating Officer.

Tarantelli, con 35 anni di esperienza nel settore finanziario, nel 1992 è nominato ceo di Schroders Italia e, successivamente, Head of Continental Europe for Investment Banking. Dopo l’acquisizione di Schroders da parte di Citigroup, Tarantelli è Head of Investment Banking e, in seguito, Chairman of the Global Banking Division for Europe. Nel 2008 viene nominato Vice Chairman di tutte le attività europee di Citi ed entra a far parte dell’European Operating Committee. Nel 2011 fonda, insieme a Sergio Ascolani e Salvatore Cordaro, Tages Holding, gruppo di investimento internazionale che detiene oltre 5,5 miliardi di euro di asset in gestione, advisory e servicing.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.