Pianoforte Holding (Yamamay e Carpisa), da pool di banche 55 milioni

Pianoforte Holding, gruppo a cui fanno capo i marchi della moda Yamamay (Inticom) e Carpisa (Kuvera), ha ottenuto da un pool di banche un finanziamento pari a 55 milioni di euro, garantito da Sace nel quadro del programma Garanzia Italia, lo strumento previsto dal decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19.

Nell’operazione il gruppo Pianoforte è stato assistito da Vitale & Co. con un team composto da Riccardo Martinelli, Daniele Sottile, Raffaele Ciccarelli, Sara Martini e Ilaria Morelli.

Il pool di banche, si legge in un comunicato, è guidato da Intesa Sanpaolo e composto da Unicredit, Banco Bpm, Banca Monte dei Paschi di Siena, Bnl e Bper Banca.

Il prestito è finalizzato a garantire gli investimenti realizzati dall’azienda e a fornire il supporto necessario al business di Pianoforte Holding.

Con oltre 1.200 negozi in Italia e all’estero, il gruppo “promuove lo stile e la qualità italiani nel mondo, frutto della consolidata esperienza delle famiglie Carlino e Cimmino nella distribuzione retail”.

Pianoforte Holding (Yamamay e Carpisa), da pool di banche 55 milioni

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram