sabato 31 ott 2020
HomeCorporate Finance/M&APonti (Reverto Consulting): Le imprese? Hanno bisogno di un piano di medio-lungo periodo

Ponti (Reverto Consulting): Le imprese? Hanno bisogno di un piano di medio-lungo periodo

Ponti (Reverto Consulting): Le imprese? Hanno bisogno di un piano di medio-lungo periodo

“Oggi molte aziende vivono un vuoto perché non sanno, ora che sono ripartite, dove andrà il mercato. C’è grande incertezza e per questo gli imprenditori hanno bisogno di avere chiara una strategia, che non deve essere solo di breve termine, quindi legata al taglio dei costi, ma anche di medio-lungo periodo, per fare dei piani che possano mettere l’impresa nelle condizioni di affrontare tutti gli scenari, anche il peggiore”, osserva Lorena Ponti (nella foto), partner di Per Consulting, che racconta gli obiettivi di Reverto Consulting, nuova società di consulenza, nata il mese scorso, dedicata alle pmi e composta da professionisti e boutique della finanza e del restructuring. “Reverto nasce proprio per supportare e affiancare le aziende a superare questo momento di grave difficoltà, che in molti casi spingerà molte società a ripensare alla propria governance anche attraverso la ricerca di un partner”, spiega.

Ascolta l’intervista a Lorena Ponti, tra i fondatori di Reverto Consulting

Oltre a Lorena Ponti e all’altra partner di PeR Consulting, Valentina Roggiani, della task force fanno parte anche Massimo Castrucci, avvocato tributarista associato nello Studio Bgr e componente della Commissione giustizia tributaria dell’Ordine degli avvocati di Milano; lo studio Corrado&Associati con i fratelli Alessandro, Diego e Simone Corrado, rispettivamente esperti di diritto del lavoro e crisi di impresa, di diritto societario e di litigation; Fabio Cosmai, dottore commercialista, socio fondatore dello Studio Cosmai e Associati; la boutique finanziaria milanese Virgilio finance, specializzata in corporate finance e consulenza m&a.

Reverto Consulting in particolare offre servizi di consulenza alle aziende in difficoltà con l’obiettivo di riportarle all’equilibrio economico-finanziario sulla base di un check up iniziale che definisca le necessità immediate dell’azienda e identifichi gli strumenti di risoluzione dello stato di difficoltà (turnaround, corporate governance, corporate finance, m&a), di gestione del contenzioso con clienti e fornitori in sede stragiudiziale e giudiziale e di consulenza a operatori industriali e finanziari che intendono investire in aziende in crisi (distressed m&a); ma anche ricerca della struttura finanziaria ottimale per l’azienda e di scouting di finanziamenti su tutti i canali disponibili, compreso quello delle fonti alternative e innovative, e assistenza legale per le operazioni che riguardano il settore del Fintech e della Cybersecurity.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.