lunedì 03 ago 2020
HomeReal Estate FinancePorta Vittoria, una fenice risorge dalle ceneri

Porta Vittoria, una fenice risorge dalle ceneri

Porta Vittoria, una fenice risorge dalle ceneri

Porta Vittoria nasce sulle ceneri dei disastri finanziari compiuti dai cosiddetti furbetti del quartierino. Ma il progetto ha una collocazione geografica invidiabile, grazie alla vicinanza con il centro di Milano. E così, quando la procedura fallimentare ha messo in vendita gli asset, Prelios Sgr si è fiondata sull’affare, acquisendo per il tramite di una proposta di concordato condivisa con il principale creditore del fallimento (Banco Bpm) il progetto con il Fondo Niche, fondo alternativo di investimento immobiliare partecipato indirettamente da alcuni fondi e conti gestiti o assistiti da York Capital Management Global Advisors….

Per proseguire nella lettura scarica il numero 132 di MAG

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.