Principia sgr lancia il suo fondo dedicato alla moda

È partito ufficialmente il IV Fondo di Principia sgr denominato Alis e focalizzato sui settori di Fashion e Design con un occhio al tessile e alle eccellenza dell’artigianato Made in Italy.

L’obiettivo di raccolta del gruppo guidato da Antonio Falcone (nella foto) è di 150 milioni di euro da investire in potenziali target quali società che (ad oggi) già promuovono il made in Italy della moda, così come startup, spin-off industriali e pmi emergenti. Rientreranno dunque nelle attività di scouting le società con il maggior potenziale di crescita principalmente nei seguenti segmenti: Fashion / Pret-a-Porter, Pelletteria, Accessori, Occhiali, Interior Design, Gioielli, Tessuti e l’intera catena di fornitura ad essi collegata.

I ticket size di investimento medio saranno tra i 5 e i 10 milioni in pmi e in raggruppamenti di Micro Imprese artigiane del settore.

A far parte del management team saranno, fra gli altri, Nicola Giuggioli (Fund Manager), già imprenditore con esperienza internazionale nella consulenza ai marchi del lusso e fondatore di Eco-Age Limited, nella consulenza ai marchi del lusso nel campo dell’innovazione sostenibile; Ann Marie Scichili (Senior Advisor), con esperienze in Banana Republic, Donna Karan, Lucky Brand Jeans, Harmax Corp, Violetta Group, Global Brands Group e Value Retail con i ruoli di Managing Director, presidente esecutivo e membro del consiglio di amministrazione con deleghe sia operative che strategiche; Piero Angelone (Senior Analyst), con esperienza nel settore Transaction Support per fondi di private equity e clienti corporate e Susanna Luzzati (Analyst), per tre anni in K Finance e in Partners Group Italy e in Viola Group in Israele. 

Principia sgr lancia il suo fondo dedicato alla moda

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram