Progressio in pole nella gara per il design di Giorgetti

Sarebbe vicino il riassetto azionario per Giorgetti, marchio del furniture italiano.

L’advisor Banca Imi avrebbe dato un’esclusiva al fondo Progressio per valutare il possibile acquisto dell’intero capitale del gruppo, e il closing dell’operazione, secondo indiscrezioni di Mergermarket, sarebbe previsto prima della pausa estiva. 

L’offerta si aggirerebbe attorno ai 60 milioni di euro per l’intera società, una valutazione di circa 10 volte il Mol. 

Nel 2014, Giorgetti ha registrato vendire per 39,4 milioni, oltre il 16.9% in più anno su anno, con un adjusted EBITDA di 5,8 milioni e un EBITDA margins del 14.6%.

 

Progressio in pole nella gara per il design di Giorgetti

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram