lunedì 26 ago 2019
HomePrivate EquityQuadrivio Group investe in Rototech, gli advisor

Quadrivio Group investe in Rototech, gli advisor

Quadrivio Group investe in Rototech, gli advisor

Quadrivio Group, attraverso il fondo Industry 4.0 Fund, entra in Rototech, gruppo italiano che produce serbatoi carburante e Ad Blue, sistemi di aspirazione aria e altri componenti per i più importanti costruttori di veicoli industriali, macchine per agricoltura e movimento terra, rilevando la maggioranza della società dalla famiglia Accornero. Oreste Accornero, attuale Presidente Rototech, ne manterrà la guida e sarà affiancato da un ceo esperto nel settore per la realizzazione del nuovo piano di sviluppo industriale.

L’acquisizione è il secondo investimento di Industry 4.0 Fund, il veicolo promosso da Alessandro Binello (nella foto), Walter Ricciotti e Roberto Crapelli, dopo quello in Nabucco.

L’operazione è stata finanziata da Banco BPM (Federico Born e Pierfrancesco Festa). Per gli aspetti industriali e di business plan Quadrivio Group ha lavorato con Roland Berger (Francesco Campagna e Andrea Marinoni), per la due diligence finanziaria è stata invece assistita da KPMG.

L’operazione, lato venditori, è stata seguita come advisor finanziario da K Finance, partner italiano di Clairfield International (Filippo Guicciardi, Andrea Dubini e Stefano Libera) e da Deloitte (Marco Bastasin e Luca Magugliani) per la vendor due diligence.

Le origini di Rototech risalgono al 1916, con un’azienda di stampaggio lamiera fondata dal nonno Oreste Accornero, omonimo dell’attuale presidente. Oggi Rototech Group, con sede a San Gillio (Torino), ha stabilimenti in Italia, Francia, India, Russia più una partnership in Cina e nel 2018 Rototech Italia ha esportato oltre il 90% del proprio fatturato, che ha raggiunto i 60 milioni di euro, impiegando oltre 450 persone a livello globale.

Ora l’ingresso del fondo, che ha l’obiettivo di sostenere e promuovere lo sviluppo del business a livello internazionale, attraverso investimenti in tecnologie 4.0 da concentrare negli stabilimenti già esistenti. La mission di RTT Group per i prossimi anni sarà quella di sfruttare al massimo il vantaggio competitivo precedentemente acquisito dalla JV in Russia e, attraverso la riconosciuta leadership tecnologica, consolidare fortemente la posizione di mercato della JV in India, che è già fornitrice dei più importanti produttori di veicoli industriali. Saranno valutate ulteriori espansioni internazionali, rilevanti per lo sviluppo futuro del core business.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.