Sace rinnova i vertici, Alessandro Decio è il nuovo ad

Alessandro Decio (nella foto) è il nuovo amministratore delegato e direttore generale di Sace, il gruppo attivo nell’export credit del gruppo Cdp. Lo ha nominato l’assemblea degli azionisti nell’ambito del rinnovo del consiglio d’amministrazione per il triennio 2016-2018 che sarà presieduto da Beniamino Quintieri

Fanno il loro ingresso in cda come indipendenti: Marilisa Allegrini, Federico Merola, Dante Roscini. Riconfermate nella carica su nomina di Cdp Simonetta Iarlori e Antonella Baldino, rispettivamente chief operating officer e head of development finance di Cdp.

Con la nomina di Decio, che da febbraio scorso guidava Ing in Italia, si avvia un nuovo ciclo di ulteriore sviluppo per Sace. L’obiettivo è di rendere l’istituto un polo unico per l’internazionalizzazione a servizio del sistema imprenditoriale italiano attraverso l’integrazione e il rafforzamento delle attività assicurativo-finanziarie dedicate al sostegno di export e crescita internazionale delle imprese italiane (“progetto one-door”).

L’obiettivo di rafforzare la competitività internazionale del sistema imprenditoriale italiano che sarà realizzato tramite l’integrazione dei servizi di SACE con quelli erogati da Cdp per l’export e da SIMEST.

Come descritto nel piano industriale del gruppo Cdp, questo nuovo aggregato dovrà mobilitare risorse per 63 miliardi di euro entro il 2020.

L’Assemblea ha anche provveduto a deliberare le nomine del nuovo Collegio Sindacale, che risulta così composto: Franco Tutino (Presidente), Roberta Battistin e Giuliano Segre (Sindaci effettivi), Antonia Di Bella e Francesco Di Carlo (Sindaci supplenti).

Sace rinnova i vertici, Alessandro Decio è il nuovo ad

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram