Giuseppe Oriani nuovo ceo per l’Europa di Savills IM

Giuseppe Oriani (nella foto), head of Italy di Savills Investment Management, è stato nominato ceo per l’Europa. Nel suo nuovo ruolo, il responsabile coordinerà la piattaforma europea di Savills IM costituita da 13 uffici e 250 dipendenti, mantenendo anche l’attuale ruolo in Italia, dove negli anni ha guidato il gruppo per una crescita dell’aum nel nostro Paese fino ad oltre 2,5 miliardi di euro,

Nel gruppo Savills dal 2012, Oriani ha maturato oltre 24 anni di esperienza, soprattutto nel settore corporate finance, avendo lavorato in SBC Warburg a Londra e a Milano, in ABN Amro Bank, e in Babcock & Brown. In precedenza è stato partner fondatore e responsabile M&A in Hideal Partners, nata da un’operazione di management buy-out dall’infrastruttura europea di Babcock & Brown.

Contestualmente, nell’area Asia-Pacifico il Chairman e global chief executive officer Justin O’Connor si stabilirà ad Hong Kong per guidare la crescita del gruppo nella regione, dove ricoprirà anche il ruolo di ceo, mentre Nick Cooper, che è entrato in Savills IM nel gennaio 2017 come Senior Advisor, è stato nominato Deputy Chairman. Supervisionerà anche la divisione Global Investor Services concentrandosi sulle relazioni con i clienti, soprattutto per quanto riguarda i maggiori consulenti e investitori globali.
In Regno Unito e Germania sono stati poi nominati country head rispettivamente Carolina von Groddeck e quali co-head Harry de Ferry Foster, gestore del fondo Charities Property Fund, con 1,4 miliardi di euro di AUM, e Jon Corssfield.

Savills IM ha concluso operazioni per 5,5 miliardi di euro nel 2017, con 2,95 miliardi di cessioni e 2,55 miliardi di acquisizioni. La società complessivamente ha gestito attività per 4,5 miliardi di euro in Europa e per 1 miliardo in Asia.

 

Giuseppe Oriani nuovo ceo per l’Europa di Savills IM

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram