Savills Investment riqualifica lo scalo ferroviario Farini a Milano

Savills Investment Management SGR, società di gestione del fondo di investimento Olimpia Investment Fund – detenuto dalla soceità immobiliare Kennedy Wilson Europe Real Estate Plc, ha sottoscrittto un Accordo di Programma (AdP) per la riqualificazione dello scalo ferroviario Farini a Milano, che include la porzione prospicente Via Valtellina di circa 60 mila mq, di proprietà del fondo Olimpia, come punto focale di un importante progetto di sviluppo a destinazione d’uso sia commerciale che residenziale.

L’AdP sottoscritto tra Comune di Milano, Regione Lombardia, Ferrovie dello Stato con Rete Ferroviaria Italiana, FS Sistemi Urbani e Olimpia Investment Fund e ratificato il 13 luglio 2017, include, oltre allo scalo Farini, altri 6 scali ferroviari dismessi nell’area urbana del capoluogo lombardo, e rientra in un progetto di riqualificazione che comprende una superficie di oltre 1,25 milioni di mq, di cui circa 200 mila rimarranno adibiti a funzione ferroviaria, mentre oltre 675 mila saranno destinati ad aree verdi e spazi pubblici.

Il fondo gestito dalla società guidata da Giuseppe Oriani (nella foto) intende proseguire con il programma di pianificazione urbanistica per la destinazione d’uso sia commerciale che residenziale dell’area, per il quale sta portando avanti le trattative con il Comune di Milano e Ferrovie dello Stato Italiane, la società statale che gestisce le infrastrutture e i servizi della rete ferroviaria italiana.

Savills Investment riqualifica lo scalo ferroviario Farini a Milano

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram