lunedì 19 ago 2019
HomeVenture CapitalSoisy raccoglie 1,2 milioni in crowdfunding

Soisy raccoglie 1,2 milioni in crowdfunding

Soisy raccoglie 1,2 milioni in crowdfunding

La campagna di equity crowdfunding lanciata da Soisy, startup specializzata nel marketplace lending, il 6 novembre scorso sul portale 200crowd.com, si chiude dopo otto giorni a quota 1,25 milioni di euro con un overfunding di 350mila euro rispetto al traguardo fissato inizialmente (900mila euro).

Si tratta della somma più alta mai raccolta da una azienda del fintech in una campagna di crowdfunding e anche di una delle operazioni più rapide tra quelle effettuate  in questo settore.

La campagna, che è parte di un aumento di capitale di 1,25 milioni di euro deliberato lo scorso ottobre per supportare l’attuale fase di crescita di Soisy e avviare il processo di internazionalizzazione della società, sarebbe dovuta durare due mesi, fino al 6 gennaio 2019. La partecipazione massiccia degli investitori già dalla fase di apertura ha permesso di raggiungere 900mila euro, l’obiettivo massimo inizialmente prestabilito, in meno di una settimana, il che ha portato la startup a riaprire la campagna fino a raggiungere la cifra raccolta.

Con i soldi raccolti la startup finanzierà la crescita del business e l’espansione in almeno altri due paesi europei entro il 2019 per sfruttare l’attuale assenza di competitor.

Soisy è una startup innovativa fondata nell’aprile 2016 da Pietro Cesati (nella foto), già capo del risk management di Bnl, insieme all’ex collega del risk management di Bnl, Andrea Sandro. Lo scorso dicembre 2017 ha chiuso un aumento di capitale da 891 mila euro mentre nel 2016 la startup ha ottenuto l’autorizzazione da Banca d’Italia a operare come Istituto di pagamento.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.