Terna, buyback da 480 milioni per un bond 2017

Terna riacquisterà circa 480 milioni di euro del proprio bond febbraio 2017 nell’ambito dell’operazione di buy back avviata lo scorso 10 luglio e conclusa lo scorso venerdì 17. Lo si apprende da un nota della società che oggi ha inoltre annunciato l’innalzamento dell’importo massimo dell’operazione di riacquisto a 479,999 milioni dai 400 inizialmente indicati.

Il bond verrà riacquistato al prezzo di 106,453, equivalente al rendimento di 5 punti base sotto il tasso midswap indicato al momento dell’annuncio dell’operazione.

Il buyback era rivolto ai portatori del bond febbraio 2017 cedola 4,125% (importo in circolazione di 1,25 miliardi) e, per l’eventuale cifra residua rispetto all’ammontare massimo, ai portatori del bond febbraio 2018 cedola 2,875% (da 750 milioni). Le offerte di adesione giunte sul bond 2018, ha annunciato oggi Terna, non verranno accettate. Le adesioni sono ammontate complessivamente a 755,67 milioni.

Terna, buyback da 480 milioni per un bond 2017

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram