domenica 16 mag 2021
HomeCambi di PoltronaAlantra, Tommaso Ferrari responsabile dell’investment banking in Italia

Alantra, Tommaso Ferrari responsabile dell’investment banking in Italia

Alantra, Tommaso Ferrari responsabile dell’investment banking in Italia

La nomina di Ferrari rafforza ulteriormente la presenza di Alantra in Italia. Alantra presente in Italia con Francesco Moccagatta (Chairman e Managing Partner), Stefano Bellavita (Manageing Partner), Marcello Rizzo (Managing Partner) e Renato Limuti alla guida del Credit Portfolio Advisory, nella sede di Milano conta oltre 30 professionisti dedicati all’m&a, equity capital markets, debt advisory e credit portfolio advisory. L’obiettivo dell’azienda è di espandere ulteriormente le attività in Italia con professionisti e partnership strategiche.

Alantra, specialista globale nell’investment banking e nell’asset management, nomina Tommaso Ferrari managing partner per guidare la divisione di investment banking in Italia.

Tommaso Ferrari (nella foto) è un professionista con oltre 20 anni di esperienza in investment banking, consulenza strategica e private equity sul mercato italiano. Ha assistito aziende e istituzioni, del calibro di Autogrill, Borsa Italiana, Dea Capital, Diasorin, Ducati, Italgas, Fincantieri, Finmeccanica, IlSole24Ore, Illimity Bank, MZB Group, NB Aurora, OVS.

Ferrari arriva da UBI Banca, dove è stato co-head del corporate finance con responsabilità per m&a, equity capital markets (ECM) e debt capital markets (DCM). In precedenza, ha lavorato tra Londra e Milano nel team ECM di Banca IMI con un ruolo fondamentale nello sviluppo delle SPAC sul mercato italiano, contribuendo a raccogliere oltre 2,5 miliardi di euro. Prima di Banca Imi ha fatto parte del team retail & consumer di UBS a Londra e del team di coverage italiano a Milano. Ferrari ha iniziato la sua carriera nel 2001 nel team M&A di Mediobanca.

Presente In Italia da oltre dieci anni, Alantra negli ultimi tre anni ha seguito oltre 35 operazioni per un controvalore di oltre 3 miliardi di euro, tra cui la cessione di CMC International a KKR; Vivaticket a Investcorp; il buyout di Riri Group Gilde a Chequers Capital; Sistemia di KKR a MCS-DSO Group; L&S a Clessidra; la vendita di iGuzzini Illuminazione a AB Fagerhult e Taplast a TriMas Corporation. Alantra ha anche seguito numerose IPO tra cui Sanlorenzo Yacht e Almawave sul mercato AIM italiano.

“Sono entusiasta dell’opportunità di far parte di Alantra, il cui spirito imprenditoriale, specializzazione settoriale e presenza in 20 Paesi sono elementi distintivi di successo. Insieme ai partner in Italia Francesco Moccagatta, Stefano Bellavita e Marcello Rizzo e a quelli in Europa, America Latina, Stati Uniti e Asia continueremo a sviluppare il franchise di Alantra”, ha commentato Ferrari.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.