Trime e Bruno Generators Group investono nella società statunitense FTG

Trime, società partecipata da Wise Equity, e Bruno Generators Group, hanno rilevato congiuntamente il 100% del capitale della società statunitense FTG Equipment Solutions.
Basata a New Castle, FTG è da molti anni il distributore delle torri faro Trime e dei generatori Tecnogen, società del gruppo BGG, per il mercato nord-americano, e possiede una capillare rete commerciale in grado di servire i principali operatori locali del mercato delle costruzioni, del noleggio e degli eventi con un fatturato 2021 superiore ai 20 milioni di dollari.
In linea con i piani strategici delle due realtà, l’obiettivo di Trime e BGG per il tramite della controllata Tecnogen è quello di accelerare la crescita nel mercato americano e, attraverso questa operazione congiunta al 50%, potranno rafforzare ulteriormente la loro presenza e migliorare il livello di servizio offerto ai propri clienti.
Nel medio termine, attraverso un percorso già definito, Trime e BGG costituiranno la propria filiale locale sulla base della struttura di FTG. Steve Scattolini, managing director di FTG, continuerà a guidare la società in questa nuova fase di sviluppo, con il supporto delle strutture Trime e BGG.

Andrea Fontanella e Paolo Tacconi, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Trime, hanno
dichiarato: “Siamo molto felici di aver concluso questa operazione che consente di rafforzare la presenza in
USA del nostro gruppo ed estendere il posizionamento internazionale del Gruppo: quello americano è il più
grande mercato mondiale di torri faro e in questa fase si trova in un momento di profondo cambiamento con un interesse sempre maggiore verso prodotti green, già diffusi in Europa e di cui Trime possiede il range più ampio del mercato”.
“Si tratta di un’operazione dall’elevato significato strategico perché consente di rafforzare la presenza su uno dei mercati più importanti al mondo e maggiormente orientati a prodotti di alta qualità. Nello stesso tempo ci consente di valorizzare il lavoro fatto in oltre cinque anni di collaborazione con FTG, assicurando continuità di supporto per la clientela finale “, ha dichiarato Renato Bruno, CEO del Gruppo BGG.

Trime e Bruno Generators Group investono nella società statunitense FTG

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram