Tseung, Lionrock: «Portiamo lo sport europeo in Cina»

Dopo l’ingresso nell’Inter, il fondo cinese vuole investire in medie aziende europee con brand forti nell’healthcare e wellness. Il coronavirus? «Non avrà impatti significativi nel lungo periodo».

Nessuna decisione a breve termine dettata dal “panico” provocato dal coronavirus. Per i fondi di private equity, cinesi e internazionali, il business procede – e non potrebbe essere altrimenti – as usual. D’altronde l’holding period di un’azienda per questi soggetti va dai tre ai cinque fino a sette anni e la stretta su consumi e produzione provocata dall’epidemia, se vista da lontano, fa meno paura. Il conoravirus «è sicuramente un evento disruptive nel breve termine, ma noi siamo investitori di lungo periodo e riteniamo che l’epidemia, che speriamo sia contenuta al più presto, non avrà impatto significativo sul lungo periodo», dicono in questa intervista esclusiva a MAG Daniel Kar Keung Tseung fondatore e managing director, e Tom Pitts, responsabile Europa, del private equity cinese LionRock…

Per proseguire nella lettura scarica il numero 136 di MAG

Tseung, Lionrock: «Portiamo lo sport europeo in Cina»

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram