lunedì 15 ott 2018
HomeCartolarizzazioniUbi chiude la cartolarizzazione di 2,75 mld di npls

Ubi chiude la cartolarizzazione di 2,75 mld di npls

Ubi chiude la cartolarizzazione di 2,75 mld di npls

Ubi Banca, facendo seguito a quanto comunicato lo scorso agosto, ha chiuso la cessione del 95% dei titoli mezzanine e junior a investitori istituzionali e procederà così al deconsolidamento contabile delle sofferenze cartolarizzate il cui valore nominale (gross book value) a inizio anno era pari a 2,75 miliardi, corrispondenti a un valore lordo di bilancio di 1,6 miliardi circa. Per questi crediti sono state richieste le  Gacs sui titoli senior.

Tenendo conto dell’operazione appena perfezionata, il ratio di crediti deteriorati lordi in capo alla banca guidata da Victor Massiah (nella foto) scende all’11% circa e quello di crediti deteriorati netti al 7,1% circa.

L’operazione di cessione delle tranche mezzanine e junior comporta una perdita al netto delle imposte di 43,8 milioni (65,3 lordi), che verrà contabilizzata nei risultati del 30 settembre 2018. A livello di capitale, tale perdita verrà in buona parte compensata dalla riduzione degli RWA relativi alle sofferenze cedute.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.