Unguess completa un aumento di capitale guidato da Fondo Italiano d’Investimento

Un aumento di capitale da oltre 10 milioni di euro per UNGUESS, la piattaforma innovativa di Crowdtesting leader in Italia. A condurlo, come lead investor, Fondo Italiano d’Investimento SGR, attraverso il Fondo Italiano Tecnologia e Crescita – “FITEC”. Oltre a FITEC, hanno partecipato all’aumento di capitale gli investitori che hanno sostenuto UNGUESS nei round precedenti: P101 SGR con i suoi due veicoli Programma 102 e ITA500, gestito in delega per Azimut, Italian Angels for Growth (IAG), Club degli Investitori e Club Italia Investimenti 2.

GLI ADVISOR

UNGUESS è stata assistita da Klecha & Co. in qualità di advisor finanziario e dallo studio legale Chiomenti, mentre lo studio legale Orrick, Herrington & Sutcliffe, KPMG e lo studio tributario Russo De Rosa & associati hanno assistito FITEC.


Le risorse raccolte saranno impiegate per consolidare la leadership della società nel settore del crowdtesting sul mercato italiano e per potenziare l’espansione in altre aree europee strategiche, proseguendo nel percorso già avviato nel corso del 2022. Parallelamente i fondi supporteranno lo sviluppo della piattaforma UNGUESS, per integrarla con nuove soluzioni, contenuti e servizi, nell’obiettivo di offrire un prodotto sempre più vicino alle necessità e alle aspettative dei clienti.
Nata nel 2015 come AppQuality all’interno del Politecnico di Milano, polo di Cremona, UNGUESS (denominata così a seguito del rebranding avvenuto proprio un anno fa) è stata la prima in Italia ad utilizzare la metodologia del crowdtesting, basando la sua forza su una community che ad oggi conta centinaia di migliaia di persone, in grado di effettuare numerosi test in parallelo e rispondere molto velocemente alle richieste dei clienti finali. L’offerta di servizi alle imprese si è nel tempo estesa arrivando a includere diverse tipologie di test su qualsiasi prodotto digitale o dispositivo fisico, servizi e soluzioni per l’ottimizzazione di User e Customer Experience (UNGUESS Experience), per la verifica della presenza di difetti funzionali e bug nell’ambito della qualità del software (UNGUESS Quality), fino ad abbracciare il settore della Cybersecurity con una soluzione basata su un crowd di 500 Ethical Hacker italiani certificati (UNGUESS Security).
UNGUESS impiega più di 80 professionisti, guidati da un management team di consolidata esperienza internazionale e conta nel proprio portafoglio oltre 300 clienti, da tutti i settori produttivi, sia italiani che internazionali, tra cui società del calibro di Pirelli, Costa Crociere, Sky Italia, ING, Enel, Lottomatica, Intesa Sanpaolo, Axa.
“Negli ultimi anni UNGUESS ha posto in essere solide basi per un percorso di crescita sostenuta – dichiara Claudio Catania, Senior Partner di Fondo Italiano d’Investimento – abilitando un’esperienza digitale di eccellenza, oggi sempre più fattore critico di successo per qualsiasi azienda in ogni settore. UNGUESS è gestita da un team di grande qualità ed ha già acquisito e consolidato una base di clienti ampia e di primaria importanza”.
“Il round d’investimento appena concluso – commenta Luca Manara, co-fondatore e Ceo di UNGUESS – è un importante attestato di fiducia che conferma la solidità della nostra visione e del lavoro fatto in questi anni. Siamo entusiasti della possibilità di collaborare con fondi specializzati nella crescita tecnologica. Il bisogno di test efficaci, affidabili e rapidi è destinato a crescere nei prossimi anni sull’onda della digitalizzazione. Inoltre, diventerà sempre più centrale per le aziende sviluppare prodotti user centrici e la nostra piattaforma è uno strumento fondamentale nello stack tecnologico di chi vuole creare prodotti di successo. Le nuove risorse ottenute ci assicurano di arrivare ad affrontare queste sfide da una posizione privilegiata e con le carte in regola per cogliere tutte le opportunità che incontreremo”.

Unguess completa un aumento di capitale guidato da Fondo Italiano d’Investimento

eleonora.fraschini@lcpublishinggroup.it

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. – Società appartenente a LC Publishing Group S.p.A. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram