domenica 05 apr 2020
HomeFinanziamenti BancariUniCredit e Bei finanziano innovazione pmi con 400 milioni

UniCredit e Bei finanziano innovazione pmi con 400 milioni

UniCredit e Bei finanziano innovazione pmi con 400 milioni

UniCredit e Banca Europea per gli Investimenti (Bei) rinnovano l’impegno a garantire nuove risorse a sostegno dell’economia reale,  con focus sull’innovazione e la digital transformation delle piccole e medie imprese italiane (pm).

L’accordo, si legge in un comunicato dell’istituto guidato da Jean Pierre Mustier (nella foto), prevede risorse per 200 milioni di euro messi a disposizione da Bei e l’impegno di UniCredit a fornire risorse proprie alle imprese italiane per pari importo, portando fino a 400 milioni di euro il plafond a disposizione del tessuto produttivo italiano.

I prestiti riguarderanno sia nuovi progetti, sia quelli in corso, “purché non ancora ultimati e non già finanziati”, con durata massima di dodici anni. Gli interventi sono destinati ad aziende attive in tutti i settori produttivi.

I fondi Bei potranno essere utilizzati per il finanziamento di progetti che abbiano un costo individuale massimo di 25 milioni di euro e potranno coprire il 100% del finanziamento, per un importo non superiore a 12,5 milioni di euro per ciascun progetto.

Negli ultimi cinque anni, sottolinea la nota, le risorse Bei che UniCredit ha destinato alle imprese in Italia ammontano a circa 5 miliardi, con più di 4mila progetti finanziati.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.