venerdì 23 ott 2020
HomeFinanziamenti BancariUniCredit, Intesa Sanpaolo e Cdp erogano 23 milioni a Trevalli Cooperlat 

UniCredit, Intesa Sanpaolo e Cdp erogano 23 milioni a Trevalli Cooperlat 

UniCredit, Intesa Sanpaolo e Cdp erogano 23 milioni a Trevalli Cooperlat 

Un pool di banche guidato da UniCredit, in qualità di bookrunner e global coordinator, ha erogato un finanziamento di 23 milioni di euro a Trevalli Cooperlat di Jesi (Ancona).

Al prestito, si legge in un comunicato dell’istituto guidato da Jean Pierre Mustier (nella foto), hanno partecipato, oltre a UniCredit (con 10 milioni), Intesa Sanpaolo, per 7 milioni, e Cdp, per 6 milioni di euro.

Il finanziamento è suddiviso in due tranche: la prima, di 11 milioni, destinata a refinancing, della durata di sei anni e assistita da garanzia del fondo centrale di garanzia; la seconda, di 12 milioni e della durata di dieci anni, destinata a sostenere il fabbisogno di circolante e gli investimenti del gruppo del biennio 2020-2021.

Trevalli Cooperlat è attiva nel settore lattiero-caseario italiano. Nasce nel 1982 su iniziativa della Confcooperative Marche. Oggi è una realtà che unisce undici cooperative, con circa mille produttori agricoli, che operano in sei regioni, e due consorzi (Fattorie Marchigiane e Abit Piemonte), per un totale di 325 dipendenti.

Sul mercato internazionale Trevalli Cooperlat è presente in oltre 40 Paesi. L’export, nel 2019, ha rappresentato il 20% del fatturato totale del gruppo, pari a 224 milioni di euro. Trevalli Cooperlat ha avviato un piano di internazionalizzazione strutturato, con l’apertura di una piattaforma distributiva in Croazia, per servire direttamente la grande distribuzione organizzata nei Balcani.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.