Unicredit: Steffens nominato responsabile Uk, Rey e Vukovich co-head cfa

Continua la tornata di nomine in UniCredit, che riguardano diversi comparti, dal Fig al Cib fino al capital markets.

In particolare, Christian Steffens è stato nominato Country Head per il Regno Unito con l’obiettivo di “rafforzare ulteriormente la crescita commerciale nel Paese incrementata negli ultimi 12 mesi con la creazione di un Global Transaction Banking team e un nuovo Head of Uk Coverage a Londra, nonché una maggiore attenzione per le banche e i gestori di patrimoni del Regno Unito” spiega Gianni Franco Papa, attuale deputy general manager di UniCredit Group e Head of the Corporate & Investment Banking (CIB) Division.

Steffens, in precedenza global head of Financial Institutions Group (FIG), riferirà a Gianfranco Bisagni, Deputy Head of Corporate & Investment Banking, e Michael Diederich, Head of CIB Germany.

Steffens, che sostituisce Ted Platt, è arrivato in UniCredit nel 2008, ed è stato Global Head of Financial Institutions Group (FIG), Global Co-Head of Capital Markets e Head of Equity Capital Markets. Prima di entrare in UniCredit è stato socio di Sietz & Partner dove è stato responsabile delle principali privatizzazioni nonché dell’assistenza alle società per il processo di quotazione ed m&a. In precedenza, era stato a capo dell’attività tedesca di Equity Capital Markets presso Lehman Brothers e ha ricoperto ruoli dirigenziali anche nella divisione m&a di Merryl Lynch e S G Warburg. 

A sostituzione di Steffens nel ruolo di responsabile del Fig subentra Vincenzo Tortorici, che e riporterà, a partire dal 1 agosto, direttamente Papa e a Diederich. 

Tortorici è arrivato in UniCredit nel 2013 come Co-Head of Corporate Finance Advisory (CFA) e ha assunto il ruolo di Global Head of CFA a giugno 2014. Prima di entrare in UniCredit è stato senior partner in McKinsey dove ha lavorato per oltre 14 anni nelle sedi di Londra, Copenaghen e Milano. In McKinsey, offriva consulenza a istituzioni finanziarie ed è stato Head of the European Corporate Finance Practice, in veste di Head of Italian Private Equity e come membro di EMEA Banking Practice. Prima di allora ha lavorato presso Morgan Stanley a New York e Londra e presso Bain & Company a Roma. 

Contestualmente, Pietro Rey (nella foto) e Klaus Vukovich prendono il posto di Tortorici e diventano Co-Heads of Corporate Finance Advisory (CFA) con decorrenza dal 1° agosto, riferiscono a Andreas Mayer e Richard Burton. I due Co-Heads of Financing & Advisory, e lavoreranno rispettivamente a Milano e Monaco di Baviera.  

Pietro Rey è arrivato alla divisione investment banking di UniCredit nel 2007 come Senior Banker per grandi imprese italiane. Nel 2013 ha assunto l’incarico di Head of CFA Italia alla guida del team classificato al primo posto come M&A advisor in Italia nel 2015. Dal 2001 al 2007 ha lavorato come Lead Banker presso Lehman Brothers a Milano e Londra per alcune grandi aziende italiane. In precedenza ha lavorato presso JP MorganChase, Flemings e Swiss Bank Corporation in M&A advisory per clienti italiani. Si è laureato in Economia e Commercio all’Università La Sapienza di Roma e ha completato il proprio Executive Programme presso l’INSEAD. 

Klaus Vukovich è arrivato in UniCredit nel 2012 come Head of CFA Austria and CEE e ha guidato numerose e prestigiose transazioni M&A transfrontaliere, conquistando per UniCredit un ruolo leader in ambito M&A advisory nella CEE. In precedenza ha lavorato presso Erste Group, dove ha rilanciato l’M&A franchise nella regione con una serie di successi tra i quali anche mandati di alto profilo. Prima di entrare in Erste Group, ha lavorato 10 anni a Londra a Lehman Brothers e UBS. Si è laureato in Legge e Business & Finance all’Università di Vienna.

Nel Global Syndicate & Capital Markets, Tim Hoffmeister è stato nominato Co-Head della divisione con decorrenza dal agosto assieme con Christian Reusch e in sostituzione di Mathias Noack che perseguirà altre opportunità al di fuori della banca. Hoffmeister e Reusch riferiranno a Marco Bales, Head of Global Syndicate & Capital Markets. Hoffmeister è entrato in UniCredit nel 2008 come Head of Financial Sponsor Solutions Germany. Ha guidato con successo una storica serie di nuove transazioni LBO ed è anche stato determinante per l’ulteriore espansione degli sforzi di cross-selling di UniCredit verso i clienti private equity. Nel gennaio 2012 ha assunto un ulteriore incarico per l’attività di High Yield Capital Markets di UniCredit fino al trasferimento in Global Capital Markets nel 2014. È stato alla guida di Financial Sponsor Solutions a livello globale fino a marzo 2013. Prima di entrare in UniCredit, ha lavorato in Barclays Capital a Francoforte e Londra per otto anni, dove ha brillantemente costruito il Leveraged Finance Business tedesco di Barclays portandolo a una posizione di leadership di mercato. 

In aggiunta, Alexander Tumminelli è stato nominato Head of Financial Sponsor Solutions (FSS), unità che fornisce servizi di corporate e investment banking a sponsor di private equity e alle aziende del loro portafoglio. Nel suo nuovo ruolo, che decorre dal 1° agosto, Tumminelli riferirà a Richard Burton e Andreas Mayer, Co-Heads of Financing & Advisory.

In UniCredit dal 1998, Tumminelli ha lavorato nel leveraged finance e nel nel corporate structured finance in Germania e per il fondo di private equity EquiVest ed è diventato Head of Financial Sponsor Solutions Germany nel 2013. 

Unicredit: Steffens nominato responsabile Uk, Rey e Vukovich co-head cfa

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram