Varde Partners acquisisce il servicer bresciano Guber

La società di private equity statunitense Varde Partners si rafforza in Italia e punta ad acquisire per 47 milioni di euro il 33% di Guber, società di Brescia tra le principali attive nella gestione degli Npl, con circa 12 miliardi di euro di crediti deteriorati in gestione nonché quinto gestore italiano per volumi. La restante parte del capitale di Guber, stando all’accordo stipulato, resterà nelle mani dei soci fondatori Francesco Guarneri (nella foto) e Gianluigi Bertini.

Lo ha riportato Bloomberg nei giorni scorsi, specificando che la mossa aiuterà la società del Minnesota a investire nel mercato degli Npl italiani, dove le banche hanno accumulato 360 miliardi di euro di crediti deteriorati lordi.

Il mercato è infatti in crescita e Varde è l’ultimo di una schiera di fondi internazionali che lo stanno presidiando. Fra questi ci sono anche Fortress, che oltre un anno fa ha acquisito la Uccmb da Unicredit trasformandola in Do Bank, Lone Star Funds, che ha acquisito il servicer CAF (Centrale Attività Finanziarie), e Bain Capital Credit, che a sua volta ha conquistato Heta Asset Resolution.

Varde Partners acquisisce il servicer bresciano Guber

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram