martedì 13 nov 2018
HomePrivate EquityVeneto Sviluppo investe nel 30% di Cib Unigas

Veneto Sviluppo investe nel 30% di Cib Unigas

Veneto Sviluppo investe nel 30% di Cib Unigas

Fondo Sviluppo Pmi, gestito da FVS sgr, controllata al 100% da Veneto Sviluppo e guidata dall’amministratore delegato Gianmarco Russo (nella foto), ha acquisito il 30% del gruppo Cib Unigas spa di Campodarsego (Padova), società specializzata nella produzione di bruciatori destinati anche alle centrali termiche per applicazioni industriali di grandi potenze, ospedali, industrie e impianti di riscaldamento di quartieri.

Il fondo, alla sua quarta operazione, ha investito sia con capitale di rischio sia con strumenti ibridi per garantire all’azienda le risorse finanziarie necessarie per proseguire nella crescita internazionale, incrementando la propria capacità produttiva. Advisor dell’operazione sono stati lo studio legale Nctme la società di revisione Baker Tilly Revisa.

La società, fondata nel 1972, fa capo alla famiglia Pancolini, ha chiuso il 2017 con ricavi consolidati per 33 milioni di euro e punta a chiudere il 2018 a 40 milioni, con una quota di export realizzato in oltre 60 paesi pari all’85% delle vendite (anche attraverso le 3 filiali in Russia, Cina e Regno Unito), e 200 collaboratori.

L’ingresso di Fvs servirà all’azienda per crescere anche attraverso il lancio di una nuova linea di bruciatori a elevata automazione di impronta industria 4.0 (denominata «FACILE»), che sta riscontrando forte interesse sul mercato globale.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.