Wise, attraverso la controllata Primat, acquisisce Ieb

Primat, azienda controllata da Wise sgr e attiva nei trattamenti superficiali e di verniciatura, ha rafforzato la propria posizione nel mercato con l’acquisizione del 100% in IEB Srl, azienda di Medalogo (BG) fondata nel 1957 e specializzata nel settore dei trattamenti elettrolitici specifici di zincatura, affiancato da Ubi Banca.

Attraverso l’acquisizione di IEB il gruppo ha dato vita a una fra le più grandi aziende italiane nel settore dei trattamenti superficiali, in particolare nel settore dei trattamenti anti-corrosione di viti, bulloni e fastners usati in diversi settori, fra cui l’automotive.

Il team di Wise che ha seguito l’operazione è composto da Fabrizio Medea (nella foto) e Luigi Vagnozzi mentre i venditori sono stati assistiti da Elio Moschetta e da Alessandro Bettineschi di Ubi Banca, nel ruolo di advisor finanziario.

Dall’ingresso di Wise, avvenuta nel 2014 attraverso il fondo Wisequity III, Primat ha investito in un nuovo impianto produttivo in provincia di Lecco e completato l’acquisizione di Zincatura Reggiana Srl, società portata al rilancio da una situazione di concordato preventivo. Nel 2016 Primat ha raggiunto un fatturato di circa 30 milioni di euro che, grazie alla nuova acquisizione, supererà i 40 milioni.

 

Wise, attraverso la controllata Primat, acquisisce Ieb

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram