giovedì 06 ago 2020
HomeRicapitalizzazioniBrooks Brothers, offerta civetta da Sparc Group da 305 milioni di dollari

Brooks Brothers, offerta civetta da Sparc Group da 305 milioni di dollari

Brooks Brothers, offerta civetta da Sparc Group da 305 milioni di dollari

E’ arrivata la prima offerta ufficiale per Brooks Brothers. A presentarla, mettendo sul piatto 305 milioni di dollari, è Sparc Group, parzialmente posseduto da Authentic Brands Group (Abg), società che possiede un portafoglio di oltre cinquanta marchi nei settori media, intrattenimento e moda, inclusi Aéropostale e Nautica.

Si tratta di una cosiddetta offerta civetta, ovvero non esclude che ne arrivino altre migliorative, in termini economici o di prospettive industriali per il brand d’abbigliamento attualmente in mano a Claudio Del Vecchio.

Come sappiamo, in corsa per Brooks Brothers c’è una cordata di imprenditori e investitori italiani, capeggiata da Luciano Donatelli e Giglio Group, come ha raccontato, in un’intervista a Financecommunity, Alessandro Giglio.

Sparc ha depositato una mozione al tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il distretto del Delaware per ottenere l’approvazione di un accordo di cessione d’azienda in continuità operativa e acquisire sostanzialmente tutto il business globale di Brooks Brothers per 305 milioni di dollari. Sparc si è anche impegnata ad acquistare almeno 125 punti vendita al dettaglio. Come detto, però, l’offerta non è stata approvata dal tribunale e non esclude che ne giungano altre nell’ambito della procedura d’asta.

Nella procedura. Brooks Brothers è affiancato dalla banca d’investimento PJ Solomon L.P e dal consulente finanziario Ankura Consulting Group.

L’accordo è soggetto all’approvazione del tribunale e a offerte migliori o più alte nell’ambito della procedura d’asta della società attualmente in corso. L’udienza in tribunale per l’approvazione dell’offerta di Sparc e le procedure d’asta si terrà il 3 agosto prossimo. La società sta richiedendo che la scadenza per le offerte competitive sia fissata al 5 agosto e che un’udienza formale per la vendita abbia luogo l’11 agosto.

Sparc ha una piattaforma multimarca che possiede oltre 2.600 punti vendita al dettaglio e all’interno di grandi magazzini, una piattaforma di e-commerce e importanti clienti all’ingrosso in Nord America, Sud America, Europa e nell’area Asia-Pacifico. In quanto partner commerciale esclusivo per i marchi Aéropostale e Nautica, realizza ogni anno vendite al dettaglio a livello globale per oltre 2,7 miliardi di dollari.

Abg genera un volume annuale di vendite retail di oltre 12 miliardi di dollari; tra i marchi in portafoglio figurano Sports Illustrated, CC Corso Como e Above The Rim.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.