domenica 27 set 2020
HomeEmissioni ObbligazionarieArriva  BTP Futura, emissione dedicata al retail per finanziare emergenza sanitaria. I dealer

Arriva  BTP Futura, emissione dedicata al retail per finanziare emergenza sanitaria. I dealer

Arriva  BTP Futura, emissione dedicata al retail per finanziare emergenza sanitaria. I dealer

Battere il ferro finché è caldo. Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha tutte le intenzioni di sfruttare l’appetito di carta italiana, evidente dopo i collocamenti del nuovo Btp Italia e del benchmark decennale via sindacato, che hanno ottenuto una domanda straordinaria.

E così, a sorpresa, il dicastero guidato da Roberto Gualtieri (nella foto) ha annunciato il varo di BTP Futura, un nuovo titolo di Stato esclusivamente dedicato ai risparmiatori individuali e affini, che verrà emesso da lunedì 6 luglio a venerdì 10 luglio (fino alle 13).

BTP Futura, si legge in un comunicato, è 100% dedicato al retail ed è pensato “per il futuro dell’Italia”. L’emissione sarà interamente dedicata a finanziare le spese previste dagli ultimi provvedimenti varati dal governo per affrontare l’emergenza da Covid-19 e sostenere la ripresa del Paese.

BTP Futura “avrà una struttura cedolare semplice e innovativa pensata per premiare i risparmiatori che lo deterranno fino alla scadenza. Le cedole saranno calcolate in base a dei tassi prefissati e crescenti nel tempo (con il meccanismo cosiddetto step-up)”.

La serie dei tassi minimi garantiti di questa emissione di BTP Futura sarà comunicata venerdì 3 luglio, a ridosso dell’emissione. Non sono previsti tetti o riparti: la domanda, a partire da un lotto minimo di mille euro, sarà completamente soddisfatta, salvo facoltà da parte del ministero di chiudere anticipatamente l’emissione.

Chi deterrà il titolo fino alla scadenza avrà un valore minimo garantito pari all’1% del capitale investito, ma potrà aumentare fino ad un massimo del 3% dell’ammontare sottoscritto, sulla base della media del tasso di crescita annuo del Pil nominale.

La prima emissione del BTP Futura avrà una durata compresa fra otto e dieci anni: la decisione definitiva verrà comunicata il prossimo 19 giugno. Il collocamento avrà luogo sulla piattaforma MOT (il mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso due banche dealer: Banca Imi e Unicredit.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.