martedì 26 mar 2019
HomeCambi di PoltronaAzimut Holding, lascia l’ad Sergio Albarelli

Azimut Holding, lascia l’ad Sergio Albarelli

Azimut Holding, lascia l’ad Sergio Albarelli

Sergio Albarelli (nella foto) si dimette dal ruolo di amministratore delegato di Azimut Holding, la società a cui fa capo l’asset manager Azimut, con effetto a partire dal 25 gennaio prossimo. Il manager era stato nominato ad dopo un processo di riorganizzazione del gruppo a fine settembre 2016.

A riferirlo è la stessa società di gestione del risparmio in una nota che specifica che questa è una “scelta personale” e “in pieno accordo con gli organi sociali”. A seguito delle dimissioni, il Consiglio di Amministrazione ha nominato per cooptazione Gabriele Blei, conferendogli la carica di amministratore fino alla nomina del nuovo numero uno prevista con l’assemblea degli azionisti di aprile 2019.

Albarelli detiene attualmente 99.835 azioni Azimut Holding e, ai sensi dell’accordo e in linea con la politica di remunerazione attuale, la Società gli corrisponderà oltre all’erogazione di quanto già maturato a titolo di retribuzione, emolumenti fissi, ratei e competenze di fine rapporto, la somma di 700mila euro lordi con riferimento alla risoluzione consensuale del suo rapporto, e, con risoluzione consensuale dei rapporti di Amministratore, 233mila euro lordi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.