B4 investe nello sviluppo di Hitrac Engineering Group

B4 Investimenti SGR S.p.A. ha finalizzato il secondo investimento di B4 H II – Fondo EuVECA (secondo Fondo di Investimento Alternativo dalla stessa promosso e gestito). L’operazione ha l’obiettivo di supportare l’ulteriore importante fase di sviluppo di Hitrac Engineering Group, realtà italiana di riferimento nei servizi di progettazione, implementazione, gestione e manutenzione di impianti per infrastrutture critiche, con un focus specifico sul segmento dei data center.

B4 Investimenti SGR, attraverso B4 H II – Fondo EuVECA, ha acquisito il controllo di Hitrac, nell’ambito di un’operazione di buy-out concepita e realizzata, in una logica di continuità strategica e gestionale, in partnership con gli imprenditori Fabrizio Mainas e Alessandro Rocchetto ed alcuni top manager della società. Il closing è avvenuto nello Studio Gianni & Origoni di Milano, davanti al Notaio Fabio Gaspare Pantè.

B4 Investimenti SGR S.p.A. è stata assistita dallo Studio Gianni & Origoni (Andrea Mazziotti di Celso, Ruggero Gambarota, Claudia Lami, Vittoria Sciarroni, Davide De Franco, Veruska Crucitti e Cristina Pulvirenti) per la legal due diligence e gli aspetti legali, da PwC (Federico Mussi, Luca Vergani e Daniela Zagolin) per la financial due diligence, dallo Studio Gusmitta & Associati (Paolo Gusmitta, Cristina Gusmitta, Luca Ranieri, Alberto Demarchi e Silvana Iungo) par la tax & payroll due diligence e per la strutturazione fiscale e societaria dell’operazione, nonché da Prometeia (Alessandra Lanza, Alessandro Carpinella, Giuseppe Schirone, Maria Civita Cafolla e Cristina Rossi) per l’analisi del business e del mercato.

Hitrac ed i suoi azionisti Fabrizio Mainas ed Alessandro Rocchetto sono stati assistiti dallo Studio legale e tributario Lexacta Global Legal Advice (Luca Del Pico, Matteo Majocchi, Matteo Molinari e Alessio Siddu) per gli aspetti finanziari, legali e fiscali.

BPER Banca ha supportato il finanziamento funzionale alla realizzazione dell’operazione ed all’implementazione del relativo piano industriale.

L’addressable market di Hitrac evidenzia un volume d’affari che, in Italia, vale oltre 2,5 miliardi di euro, con significativi tassi di crescita sia storici sia prospettici (con particolare riferimento al segmento data center, che da solo rappresenta il 30% circa del totale), trainato da macro trend globali (aumento della domanda di infrastrutture tecnologiche resilienti, sicure e protette, catching-up nel processo di digitalizzazione del Paese rispetto ai benchmark internazionali, transizione ecologica e diffusione crescente di internet), dal massivo incremento degli investimenti funzionali alla realizzazione di nuovi e moderni data center e dalla potenziale crescente disponibilità di ulteriori fondi europei nei comparti di riferimento derivanti dal “Piano Next Generation EU”.

Hitrac ha chiuso l’esercizio 2020 con un fatturato consolidato di circa 45 milioni di euro ed un backlog di ordini acquisiti del valore di oltre 90 milioni di euro, confermando – anche in un periodo caratterizzato dal rallentamento delle attività in diversi cantieri a causa dalla pandemia – il trend di costante crescita evidenziato negli ultimi anni (CAGR 2017-2020 superiore al 20%). La società impiega oltre 250 dipendenti tra gli headquarters di Roma e le sedi operative di Milano, Bologna, Firenze, Ivrea (TO), Udine, nonché i presidi esteri in Arabia Saudita, Kuwait, Guyana Francese e Sudafrica.

Il progetto di partnership tra il top management di Hitrac – guidato da Fabrizio Mainas – e B4 Investimenti SGR S.p.A., mira ad accompagnare la società nella realizzazione di un importante ‘step up’ nel percorso di crescita e sviluppo, al fine di consolidarne ulteriormente il posizionamento di mercato a livello nazionale, nonché di incrementarne progressivamente la penetrazione in specifici mercati esteri strategicamente rilevanti. L’obiettivo di Hitrac è un sostanziale raddoppio delle dimensioni nei prossimi tre/quattro anni.

Il Piano Industriale condiviso, che rappresenta un milestone alla base del progetto di partnership, prevede un significativo rafforzamento del team manageriale, importanti investimenti funzionali a supportare lo sviluppo strategico, tecnologico e commerciale di Hitrac, nonché l’implementazione di una corporate governance, di un modello gestionale- operativo e di processi aziendali e sistemi IT funzionali a gestire al meglio dimensioni e complessità crescenti e a consentire alla società di cogliere le importanti sfide e opportunità future che l’attendono. Il progetto non esclude peraltro l’ipotesi, laddove se ne presentasse l’opportunità, di valutare eventuali opzioni M&A di crescita anche per linee esterne.

B4 investe nello sviluppo di Hitrac Engineering Group

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram